In Grimm 6 il lato oscuro di Renard verrà placato da Diana? Sasha Roiz sul rapporto padre-figlia

Grimm 6 esplorerà il rapporto padre-figlia tra Sean e Diana, non senza qualche complicazione. Sasha Roiz risponde alle domande di TVLine sul suo personaggio.

24
CONDIVISIONI

Sean Renard abbraccerà ancora di più il suo lato oscuro in Grimm 6? L’ex Capitano della Polizia di Portland, ora diventato Sindaco, sarà uno dei personaggi chiave della sesta stagione. Dopo aver supportato il Black Claw, il potente Zauberbiest ha sconvolto le sorti dei protagonisti della serie tv targata NBC. Renard ha ricattato Adalind convincendola a diventare la sua adorabile fidanzata, poi ha aiutato a decimare la resistenza dell’Hadrian’s Wall e infine ha assistito al ritorno della sua quasi dispersa figlia Diana, che si è riunita con i suoi genitori.

Quando Grimm 6 ritornerà sul network NBC il 6 gennaio, le cose saranno ancora più interessanti per Sean Renard. Intervistato da TVLine, l’attore Sasha Roiz ha svelato ulteriori dettagli sul suo personaggio: “Alla fine della quinta stagione, lui è ancora al massimo della sua potenza e questo cambierà molto velocemente già dal terzo episodio.”

Senza svelare nulla, l’interprete ha dichiarato che il nuovo Sindaco incontrerà una serie di opposizioni nei primi tre episodi di Grimm 6 che lasceranno Renard a chiedersi se avrà ancora il supporto dei suoi sostenitori. A quel punto, Rozi continua: “Diana diventa una parte importante nella vita di un genitore, e mi piace questo genere di cose. C’è questo bellissimo istinto paterno che spunta fuori in Sean ogni volta che sua figlia si trova con lui.”

Dopo aver passato stagioni separati, sembra proprio che in Grimm 6 Renard e Diana svilupperanno finalmente il tanto atteso rapporto padre-figlia“Come prosegue la stagione, è molto indispensabile che lei ci sia per lui, perché sua figlia diventa l’obbiettivo di qualche davvero molto pericoloso”, aggiunte Sasha Roiz. “Renard deve farsi avanti.”

Il rapporto padre-figlia è sempre bellissimo da portare sullo schermo, ma il pubblico di Grimm non può fare a meno di pensare che Renard potrebbe avere altri motivi per avvicinarsi a questa bambina così incredibilmente potente. A questo proposito, Roiz ha dichiarato a TVLine: “Diciamo che lui è sempre Renard, perciò vede il potenziale di sua figlia, pensando: ‘Forse ho perso tutto, ma ho ancora questa bambina che è una chiave preziosa quindi posso sfruttarla a mio vantaggio.” Renard la manipolerà anche mettendo a rischio la vita di Diana stessa?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.