Razza Krasta e quell’amore per il rap nato con 2Pac: l’intervista all’artista di Optima Red Alert

Dalle collaborazioni con vari artisti (tra cui Paola & Chiara) all'ultimo singolo "Un Regalo per Te", Razza Krasta si è raccontato a OM.

33
CONDIVISIONI

La radio passava 2Pac quando per Razza Krasta scattò l’amore a prima vista: “Non ho mai più smesso di ascoltare rap da quel giorno”. Così è cominciata la storia musicale di Razza Krasta. Anche lui siciliano come altri artisti di Optima Red Alert, il nostro format musicale condotto da Red Ronnie.

Il rapper, ospite di Red Ronnie anche ne Il Barone Rosso, è emigrato a Milano da 10 anni e ci ha presentato il nuovo singolo “Un Regalo per Te”, dopo il brano “Super(Hero)” selezionato nella Seconda Playlist di O.R.A. Ecco l’intervista completa, aspettando la ripresa della Seconda Stagione di Optima Red Alert in programma dopo le Feste Natalizie.

Di dove sei?

Sono di Agrigento ma vivo a Milano ormai da 10 anni, faccio musica “rap/dance/pop” .

Dove suoni?

Suono in studio. :) E si, da una parte perché sono sempre in continua produzione, per i miei brani o per lavori che creo per altri artisti e, dall’altra, perché è difficile portare in giro la musica oggi come oggi.

Che tipo di musica fai?

Borderline come stile in quanto mi piace sperimentare e contaminare vari generi nella stesura dei miei brani.

Come e quando hai deciso di diventare un musicista?

Mi è sempre piaciuta la musica, fin da ragazzino, gli strumenti poi mi hanno sempre affascinato. Ho studiato pianoforte e poi ho iniziato a produrre i miei primi brani. Ormai sono 15 anni che faccio questo per passione.

A chi ti ispiri?

A volte ci si ispira a fatti vissuti, altre volte l’ispirazione arriva da un libro, da un film o da una storia che qualcuno mi racconta. Mi piace pensare che la musica e le storie vivano nell’etere e che di tanto in tanto ci si riesce a sintonizzare. le si afferrano e le si rendono disponibili per chiunque voglia ascoltarle.

Raccontaci un aneddoto su di te.

Ho iniziato a fare rap nel 1997 quando un pomeriggio d’estate stavo facendo la “pennichella”con su le cuffie collegate ad una radiolina portatile e mi sono svegliato sentendo California Love, questa fantastica canzone di 2Pac.

Quindi il tuo amore per il rap nasce grazie a lui, il “mitico” 2Pac?

Non conoscevo il genere né avevo mai sentito parlare del rap, me ne innamorai, stando molto attento allo speaker della radio perché speravo dicesse il nome del cantante. Non appena lo capii corsi al negozio di dischi più rifornito al tempo della mia città per comprare un disco. Non ho mai più smesso di ascoltare rap da quel giorno.

Hai diverse collaborazioni all’attivo, giusto?

Ho collaborato con molti artisti italiani, anche del mondo del Pop come Paola&Chiara per esempio. Ho da poco pubblicato un singolo da indipendente dal titolo “Un regalo per te ” che potete trovare in tutti i digital store o streaming audio come Spotify.

Progetti per il futuro?

Ho pronto un nuovo disco e adesso sono alla ricerca di un’etichetta che possa aiutarmi a valorizzarlo e farlo sentire il più possibile. Spero di poterlo pubblicare prima possibile e non da solo questa volta.

Potete seguire Razza Krasta su Facebook (http://www.facebook.com/razzakrasta) e sul suo sito ufficiale www.razzakrasta.com.

Segui gli aggiornamenti della sezione Optima Red Alert sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.