Problemi batteria con iPhone 6 e 6S: primi feedback sui costi per la sostituzione

Cosa sta accadendo agli utenti che si recano presso gli appositi centri con i noti problemi? Ecco un primo quadro generale

13
CONDIVISIONI

In queste settimane si è parlato molto dei problemi di batteria per per gli utenti in possesso di un iPhone 6 o un iPhone 6S, riportandovi alcuni casi di coloro che si sono visti costretti a farla sostituire per garantire il regolare funzionamento dello smartphone. Come molti sanno, per i device in garanzia non c’è alcun problema, se non quello di dover attendere circa una settimana nel caso in cui sia il melafonino stesso a risultare difettato. Come avvenuto in diverse circostanze con gli spegnimenti improvvisi.

Il problema nasce quando si esce al dì fuori della garanzia. Faccio un attimo una premessa, perché non tutti hanno a mente che, una volta trascorso il primo anno di garanzia del proprio iPhone 6 o iPhone 6S e nel caso in cui il servizio AppleCare+ non risulti attivo, il servizio che prevede la sostituzione della batteria da parte di Apple richiede agli utenti un costo pari a 91,20 euro.

Insomma, non proprio quattro soldi per un’anomalia che in tanti imputano non alla propria disattenzione. Proprio in questo senso voglio portare alla vostra attenzione un feedback interessante da parte di un nostro lettore, nello specifico in possesso di un iPhone 6. Presso l’Apple Store della sua zona gli è stato comunicato senza troppi giri di parole che la sostituzione della batteria ha un prezzo pari ad 80 euro, motivo per il quale ha deciso di rivolgersi a Phone Lab.

In questo caso l’operazione ha consentito di risparmiare qualcosina, in quanto il preventivo è stato pari a 60 euro. Ne è valsa la pena? Sembrerebbe di sì, visto che ora lo stesso utente afferma che i problemi di batteria al suo iPhone 6 sono scomparsi. E a voi come è andata? Quanto avete pagato? Ma soprattutto, avete risolto definitivamente la questione?

Commenti (5):
Daniele

Ho chiamato 4 volte all’ assistenza, inizialmente il telefono si spegneva al 20% ora si spegne al 40%.
Avevo il problema già al 10.1 e mi dissero di attendere l’ aggiornamento, trattandosi infatti di un problema software non potevano sostituirmi
il telefono, aggiornamento 10.2 stessa situazione se non peggiore.
Mi hanno chiesto di utilizzare il telefono senza app, fatto per una settimana ma il telefono continuava a spegnersi all’ improvviso e per riaccenderlo necessito di un cavo di alimentazione collegato, il telefono si riaccende all’ istante partendo dalla percentuale di batteria in cui si era spento.
Ora dico, una persona che ha speso un sacco di soldi per il telefono top di gamma e l’ assistenza, come può non ricevere assistenza perché è un problema software e non hardware? e mica lo faccio io il software!!!!!

Vintage

Riporto qui la mia esperienza di pochi giorni fa:

Ciao a tutti sono appena rientrato dall’Apple Store.

Pur non rientrando nei seriali idonei al richiamo batteria , mi hanno sostituito la batteria in garanzia, in quanto pur essendo efficiente ancora al 93% dopo 9 mesi, dava qualche problema nel riportare alcuni dati di diagnostica al supporto Apple…stesso problema lo davano appunto le batterie difettose quindi per sicurezza hanno deciso di sostituirla.

Se mi si dovessero presentare ancora problemi di spegnimento, entro lo scadere della garanzia mi dovrei presentare e mi sostituiranno il telefono. ( cosa che comunque sarebbe inutile cosa che capirete dopo aver letto la parte seguente).

Ora userò il telefono senza modalità risparmio energetico per vedere come si comporta.

ATTENZIONE come mi immaginavo mi hanno confermato che il problema è solo ed unicamente software, in quanto ios 10 spreme troppo l’hardware del 6s, sottodimensionato rispetto al 7 che è quadcore e gestisce meglio il sistema operativo.

L’errore colossale che ha fatto Apple è stato quello di aver diffuso Ios 10 quando ancora il 6s era il telefono top di gamma, ma da quanto si è vistonon idoneo a supportarlo…

Ancora non capisco perché non riescano a fare una patch correttiva…

Silvio

Fatemi capire: ho un iphone5s che funzionava benissimo, oltretutto preso in sostituzione di un iphone5 proprio perchè la batteria non durava più, Apple fa un aggiornamento che mi consiglia incessantemente di installare. Nonostante non ravvisi alcun motivo per farlo alla fine cedo all’insistenza di Apple e magicamente dal giorno successivo il mio apparecchio inizia a prosciugare la batteria anche in stand-by (dal 50% al 25% in 2 ore di stand-by con in mezzo 3 telefonate di 30 secondi cad.)
E alla fine di tutto ciò Apple afferma che è la batteria del mio telefono ad essere guasta e devo pagare per sostituirla? Ma sul serio? E la gente accetta quest’assurdità? Per me ci vorrebbe una bella class action, altro che vedere dove costa meno sostituire la batteria!

Ivana

Ha ragione Federica,,,uno compra un iPhone pagandolo tanto X avere più garanzie loro hanno sbagliato e loro devono pagare

Federica Bondi

io non pago per una cazzata che hanno fatto loro! Devono sistemarla con un aggiornamento e PUNTO!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.