A Nemicamatissima Nek duetta con Lorella Cuccarini, Gianna Nannini canta Sei nell’Anima

Un duetto a sorpresa e un'intervista cuore a cuore nell'ultima puntata di Nemicamatissima. Protagonisti Nek e Gianna Nannini.

8
CONDIVISIONI

A Nemicamatissima gli ospiti musicali non sono certo mancati anche nella seconda e ultima puntata dello show condotto da Lorella Cuccarini e Heather Parisi su Rai 1. Se ieri sera abbiamo visto Zucchero e Mal, quest’oggi, il primetime della prima rete Rai ci ha offerto una Belen Rodriguez cantante e tanghera ma anche una Cristina D’Avena ricca di entusiasmo con il suo medley delle sigle dei cartoni più amate di sempre (entusiasmo che però non ha coinvolto la padrona di casa amante delle Cicale). Ma non finisce certo qui. Sul palco del Teatro 5 di Cinecittà sono saliti anche Nek, in promozione del suo nuovo disco, Unici, e Gianna Nannini, che ha fatto riferimento alla propria originalissima autobiografia, dall’eloquente titolo C@zzi Miei.

Filippo Neviani in arte Nek si è lanciato in un duetto chitarra e voce con Lorella Cuccarini sulle note della sua prima hit, Laura non c’è. Dopo questo momento televisivo completamente inedito, il cantante ha scaldato il pubblico in studio e da casa con Unici, la titletrack del suo ultimo album, anche se ben più di recente ne ha rilasciato un nuovo brano, Differente. Son scelte.

Gianna Nannini è stata uno dei pochi momenti affidati completamente a Heather Parisi che, in veste di conduttrice a tutti gli effetti, ha cercato di carpire qualcosa di più sulla già citata autobiografia della rocker senese. La storia, vera, della cantautrice nel libro parte dal 1993, periodo in cui, nonostante il successo, la Gianna Nazionale non si sentiva a proprio agio, lasciandosi andare in un vortice di depressione che avrebbe potuto porre fine alla sua carriera: “Ma è stato un reset, da quel periodo, poi, sono nate canzoni come Fotoromanza“. Nella vita tutto, dunque, anche i momenti più brutti, serve. Come l’amore dei figli, con riferimento puntuale alla sua piccola Penelope: “I bambini sono la grande parte che c’è in noi, ci servono per capire come migliorare il mondo. Quando diventi mamma, hai molte più energie di prima, anche se hai sonno e non ce la fai più la favola della buona notte gliela leggi sempre“. Al termine di questo momento di grande tenerezza, la rocker senese ha cantato (in playback) una delle sue hit più grandi: Sei nell’Anima, prima di lasciare lo studio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.