Provare l’aggiornamento Nougat 7.1 su OnePlus One e OnePlus 2

Un assaggio e via, giusto per gradire Android Nougat 7.1 su OnePlus One e OnePlus 2

26
CONDIVISIONI

Vorreste provare Android Nougat 7.1 a bordo di OnePlus One e OnePlus 2? Nonostante si faccia un gran parlare di OnePlus 3T, versione potenziata di OnePlus 3 (presto ne verranno interrotte le vendite in Europa, o almeno le ultime indiscrezioni recitano così), commetteremmo un grave errore a prendere sotto gamba i due precedenti modelli, che ancora riescono a battersela bene (il secondo chiaramente più del primo, essendo anche meno datato).

Come vi dicevamo, c’è possibilità di provare Android Nougat 7.1 sui due dispositivi. Chiaramente non ci riferiamo alla distribuzione ufficiale, bensì alle nightly della CyanogenMod 14.1, che in queste ore ha esteso la propria compatibilità anche a OnePlus One e OnePlus 2. Per chi non lo sapesse (anche se la vediamo difficile), stiamo parlando di una custom ROM Android tra le più quotate e conosciute, sviluppata dall’ormai celebre team CyanogenMod.

Già disponibile per LG G3, ASUS ZenFone 2, LG G4, OnePlus 3, Samsung Galaxy S5, Xiaomi Mi3 e Mi4, Nexus 5X e 6P e le varianti del Moto G, la CyanogenMod 14.1 basata su Android Nougat 7.1 ha raggiunto da poco anche OnePlus One e OnePlus 2, oltre che vari Sony Xperia (V, TX, T e SP), il Nexus 6 ed il Moto G (2015).

Ribadiamo che trattandosi di nightly potreste incappare in bug anche piuttosto importanti (le release non sono ancora adatte all’uso quotidiano, questo bisogna precisarlo), sta a voi decidere se è il caso di procedere oppure lasciar perdere in attesa di tempi migliori.

I più temerari decideranno senz’altro di proseguire nel loro intento (non dite che non vi avevamo avvisato poi), magari proprio a partire da OnePlus One e OnePlus 2, in modo da dar loro un tocco di modernità in più. Fate parte di questa categoria? Cosa ne dite? Potrete ottenere maggiori informazioni, insieme ai link per il download suddivisi per marche e modelli, sul sito ufficiale del CyanogenMod.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.