NBC cancella Grimm: Nick Burkhardt avrà la sua 6ª e ultima stagione di caccia

L'emittente NBC ha annunciato la data della première di Grimm 6, specificando che si tratterà dell'ultima stagione della serie

2
CONDIVISIONI

La caccia è finita per Nick Burkhardt: l’emittente statunitense NBC ha confermato nella giornata di lunedì 29 agosto che la sesta stagione di Grimm sarà anche l’ultima.

Nel l’annunciata la data della première della prossima stagione, prevista per il prossimo venerdì 6 gennaio, il network ha infatti parlato di “ultima stagione”, confermando di fatto l’imminente series finale di Grimm.

La sesta stagione sarà composta di 13 episodi, e l’episodio finale sarà probabilmente teatro dello scontro più atteso dai fan: quello tra il protagonista, Nick Burkhardt, e Renard.

Non è ancora chiaro, dal momento che non sono state rilasciate dichiarazioni a riguardo, se la cancellazione di Grimm dal palinsesto di NBC sia da imputare alla volontà degli showrunner di terminare la serie o da esigenze del network, dovute ad un eventuale calo di ascolti in patria.

Lanciata nel 2011, creata da Stephen Carpenter, Jim Couf e David Greenwalt, Grimm è un procedural drama ambientato in un mondo di fantasia il cui protagonista è Nick Burkhardt (David Giuntoli), un detective della omicidi che scopre di discendere da una lunga stirpe di cacciatori – i Grimm, per l’appunto – dediti alla lotta contro forze sovrannaturali. Produttori esecutivi della serie sono gli stessi Greenwalt e Kouf, insieme a Sean Hayes e Todd Milliner.

Della serie sono state finora prodotte cinque stagioni, andate in onda sempre di venerdì sera – spazio del palinsesto in cui non si riescono solitamente ad avere ottimi ascolti. La prima stagione, tuttavia, ha riscosso una media di 6,3 milioni di spettatori, e in generale Grimm ha avuto un modesto successo anche all’estero. In Italia è arrivata nel 2012, trasmessa da Mediaset Premium prima sul canale Steel e poi, a partire dalla seconda stagione, su Premium Action. La quinta stagione è stata trasmessa sulla pau tv tra l’8 maggio e il 17 luglio 2016, mentre in chiaro è ancora inedita.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.