Incredibile il Samsung Galaxy Note 3, software completo di Note 7

Ancora in piedi il Samsung Galaxy Note 3, soprattutto adesso col software del Note 7

1
CONDIVISIONI

Pensionare il Samsung Galaxy Note 3? Nulla di più sbagliato, il device tiene ancora botta nonostante l’età. Evitate di farvi prendere dalla smania di cambiare smartphone, e provate invece a guardarvi intorno, per esempio innestando a bordo il porting completo del Note 7.

Ci ha pensato l’abile cuoco darkera13 a realizzare la rom cucinata in questione, la Darklord, disponibile anche per il Galaxy S5 per chi lo desiderasse. Non lasciatevi ingannare dalla diffidenza, si tratta di porting veri e propri, tratti dal firmware originale del Note 7, che sembrano fungere anche senza troppi problemi.

A bordo la nuova TouchWiz Note UX, ed anche tante altre aggiunte particolari, concepite appositamente per l’ultimo phablet in casa Samsung.

Ecco le maggiori caratteristiche:

menù a tendina rinnovato
modalità di risparmio energetico con modifica della risoluzione
smart manager stile Galaxy C
pannelli edge
nuovo store temi
Always On Display
nuova fotocamera
tanto altro

Non siete ancora convinti? Vorreste dell’altro materiale per decidere? Ecco un paio di video panoramiche che dovrebbe esprimere al meglio il concetto. Guardatele e fateci sapere che scelta prenderete.

A questo punto non vi resta che procedere al download della Darklord Full Note 7 per Samsung Galaxy Note 3 (se intendete scaricarla, scorrete nella pagina fino a scorgere la voce ‘new version full note 7’). Per quanto riguarda l’installazione, vi consigliamo di avvalervi della recovery TWRP, e di effettuare un ripristino allo stato di fabbrica per ripartire da una situazione completamente pulita.

Farsi prendere dall’entusiasmo è contagioso, nulla da dire in contrario, ma ci teniamo a precisare che si tratta di un progetto ancora in stato embrionale, pertanto soggetto a possibili malfunzionamenti (alcune funzioni del Samsung Galaxy Note 3 potrebbero anche non risultare disponibili al momento, meglio saperlo prima che dopo).

Se non credete sia un problema e siete comunque disposti a procedere, nulla vi vieta di proseguire dritti al vostro obiettivo. Ne ha ancora di cose da dire il Samsung Galaxy Note 3, aspettate ancora prima di fargli prendere polvere nel cassetto ;)

Commenti (2):
Raf

Purtroppo a me non riconosce il pin della sim TIM mentre sul redmi note 3 pro non ho problemi. Errore che mi capita con questa rom di darkera mentre con la precedente (phronesis rom basata su 6.0.1) non accadeva. Always on funziona e risulta fluido ma a causa di questo problema diventa inusabile

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.