Miglior auricolare Bluetooth? Aukey Sport 4.1 alla prova, tutti i limiti superati

Plus autonomia, buona qualità audio e prezzo contenuto. E la facilità d'uso non guasta.

24
CONDIVISIONI

Se ti stai chiedendo quale sia il migliore auricolare bluetooth da cercare magari su Amazon e utilizzare ancor più in prossimità della vacanze estive, la soluzione Aukey Sport 4.1 può essere proprio quella che fa al caso tuo. Non è la prima volta che noi della redazione di OM OptiMagazine recensiamo un accessorio di questo produttore e fa piacere sapere che, rispetto al passato, il nuovo modello colma dei limiti, restituendo agli utenti un’esperienza ancor migliore.

Contenuto della confezione
Acquistando gli auricolari Bluetooth Aukey Sport su Amazon al prezzo attuale di 21,99 cosa si riceve a casa? Da notare, la confezione di vendita è in cartone riciclato, dettaglio che farà felici non pochi utenti attenti alle tematiche green. Nello scatolo, dunque, quanto segue: gli auricolari appunto, il cavo USB utile per la ricarica, 3 paia di cuffiette (dunque in totale 6) che si adattano ognuna ad una particolare conformazione dell’orecchio (piccolo, medio e grande), 12 ganci adattabili alle diverse dimensioni su menzionate, un sacchetto porta accessorio con laccetto, un card da compilare utile per la garanzia e il manuale d’istruzione.

Design
Cuffie davvero leggerissime, peso complessivo di appena di 16,4 grammi. Anche tenute in stand-by, appogggiate al collo, per dire, non pesano per nulla, anzi meno di una collana. La nuance scelata in questo caso è blu, smart ed elegante al tempo stesso. Il filo che collega i due auricolari è schiacciato. ottima scelta che consente al cavo di non attorcigliarsi.

Come funzionano? Semplice l’accoppiamento con un dispositivo?
Gli auricolari Bluetooth Aukey Sport sono di una semplicità d’uso adatta praticamente a tutti. L’accessorio si indossa come una collana  messa al contrario, in pratica, con il filo appoggiato sul collo . L’accensione avviene attraverso il pulsante multifunzione Aukey posto sull’auricolare sinistro. Tenendolo premuto per circa 3 secondi, questo inizia a lampeggiare con un LED blu che si illumina ogni 8 secondi. Per effettuare un accoppiamento con un dispositivo (fino ad un massimo di due, ad esempio, uno smartphone ed un tablet), ecco che lo stesso comando deve essere premuto invece per circa 6 secondi: a quel punto il LED lampeggerà di rosso e di blu alternativamente, dandoci conferma che l’accessorio è pronto per agganciarsi ad un altro. Sull’altro fronte, basta prendere un device appunto, attivare il bluetooth e ritrovare tra i dispositivi disponibili proprio l’auricolare. Tutto qui, il gioco è fatto e si potrà ascoltare musica e effettuare chiamate senza problemi.

Qualche dritta sui comandi: il pulsante volume a destra sull’auricolare sinistro serve sia ad aumentare ed abbassare l’audio, sia a passare alla traccia successiva o precedente di una playlist.  Sempre premendo il pulsante multifunzione, questo consente di accettare e poi chiudere una chiamata, il tutto con un semplice tocca.

Piccolo suggerimento: se, alle prime armi con l’auricolare Aukey, ti sentirai un po’ impacciato, non preoccuparti. Il motivo è presto detto, il non conoscere l’esatta posizione dei comandi quando li indossi potrebbe portarti a fare qualche errore. Con l’esperienza d’uso le cose cambieranno e decisamente in meglio.

Come si ricarica e durata batteria
L’auricolare Bluetooth Aukey Sport si ricarica completamente in circa 2 ore. La confezione, come già riportato, contiene il cavetto USB per procedere all’operazione. La relativa porta è presente sull’auricolare destro dell’accessorio, nascosta da un gommino di forma rettangolare. Facendo forza con un unghia è possibile forzare il vano e fare spazio al cavo.

L’autonomia è più che soddisfacente. Proprio come dichiarato dal produttore, abbiamo testato l’accessorio, diciamo così, con un utilizzo medio (non molte chiamate e ascolto di qualche brano musicale) e ha raggiunto il tramonto del terzo giorno consecutivo. Per quanto riguarda l’ascolto di audio, magari quello di un film, non si è andati oltre le 5,5 ore di riproduzione continuata. Più che sufficiente, considerando l’utilizzo quotidiano di questo dispositivo che di certo ne prevede un approccio meno intenso.

Ricezione e compatibilità
Abbiamo testato l’auricolare su “lunghe distanze”. Con grande soddisfazione, riporto un dato davvero interessante: all’interno di un appartamento, nonostante mura e pareti divisorie, si è riusciti ad ascoltare dei brani fino a 8 metri di distanza.

La tecnologia Bluetooth è la 4.1 compatibile con gli ultimi iPhone ma anche con la maggior parte dei dispositivi Android e Windows Phone. Il rischio che l’accessorio non funzioni, dunque, è davvero remoto.

Qualità audio
L’audio prodotto dall’auricolare Bluetooth Aukey Sport 4.1 è davvero notevole. Suono nitido, buoni i bassi e anche a volume massimo, la qualità non viene mai persa.

Conclusioni: i limiti superati
Quando più o meno un anno fa, abbiamo recensito già un auricolare Aukey. avevamo si apprezzato l’accessorio ma  con due sole riserve: la non presenza di un astuccio porta cuffie e di un manuale che prevedesse anche la lingua italiana. Detto, fatto, a distanza di qualche mese, anche questi difetti (anche se veramente minimi) sono stati superati. Non resta dunque che promuovere a pieni voti questo prodotto!

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.