Gatta Cenerentola: il nuovo cartoon di Mad Entertainment al festival di Annecy

I primi minuti del film della factory napoletana presentati all’importante festival dell’animazione francese. Dopo il successo de "L’arte della felicità", un nuovo ambizioso progetto per Mad, realizzato in coproduzione con Rai Cinema e in associazione con Optima Italia.

164
CONDIVISIONI

I primi 13 minuti di Gatta Cenerentola verranno proiettati in anteprima al festival internazionale di Annecy (13-18 giugno), uno dei principali appuntamenti dedicati al cinema di animazione. Gatta Cenerentola è il nuovo ambizioso progetto della Mad Entertainment, la factory creativa napoletana guidata da Luciano Stella che ha acquisito grande notorietà con il suo primo lungometraggio d’animazione, L’arte della felicità, vincitore dell’Oscar europeo agli Efa 2014, nella categoria miglior film d’animazione.

La partecipazione ad Annecy è il segno dell’attenzione crescente intorno a Mad: il festival ha selezionato Gatta Cenerentola (presentato al pubblico internazionale col titolo Cinderella The Cat) tra i quattro case studies di lungometraggi d’animazione che verranno presentati a una platea di più di 800 professionisti tra produttori, venditori internazionali, distributori. Mercoledì 15 i quattro registi del film, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Alessandro Rak e Dario Sansone parteciperanno a una conferenza insieme ai responsabili delle altre tre pellicole selezionate, il canadese Snowtime and Cleo, il progetto danese Next Door Spy e l’inglese Morten on the Ship of Fools.

La tavola rotonda mira a riflettere sui modelli operativi messi in campo, per capire come ogni casa di produzione sia riuscita a creare il giusto equilibrio tra intenzioni artistiche, vincoli economici e tecnologie d’animazione impiegate. Ma chiaramente per il film questa è anche una notevole opportunità per la commercializzazione sui mercati internazionali.

Gatta Cenerentola è un progetto integralmente realizzato a Napoli in 2d e 3d, impiegando dei software d’animazione open source, Blender e Anime Studio Pro. Inoltre, grazie al credito acquisito col successo de L’arte della felicità, Mad Entertainment ha stabilito importanti partnership sotto il profilo produttivo. Il film è realizzato in coproduzione con Rai Cinema, in associazione con Optima Italia – non nuova a collaborazioni col mondo del cinema (La mafia uccide solo d’estate di Pif, Nessuno si salva da solo di Sergio Castellitto) – e con la distribuzione di Videa.

Gatta Cenerentola s’ispira alla celebre favola di Giambattista Basile, trasferita in una Napoli contemporanea e riletta in una chiave cupa e noir, con al centro una Cenerentola cresciuta orfana in una nave fatiscente. Notevole il cast degli attori che hanno prestato le loro voci ai protagonisti della vicenda, Alessandro Gassmann, Mariano Rigillo, Massimiliano Gallo, Maria Pia Calzone, Renato Carpentieri. Naturalmente è ancora presto per svelare i dettagli della trama, dato che il film sarà ultimato in autunno. Il pubblico di Annecy, dunque, approfitterà di una ghiotta anticipazione. Per tutti gli altri, bisognerà pazientare ancora un po’.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.