Blocco iPad Pro dopo iOS 9.3.2 per Errore 56, aggiornamento sospeso

Apple prende in mano la situazione ed esprime la sua in merito al problema

7
CONDIVISIONI

Il blocco iPad Pro da 9.7 pollici ha avuto la meglio su iOS 9.3.2, che la mela si è vista costretta a sospendere per l’insorgere dell’Errore 56. Inutile girarci intorno, diversi esemplari, impossibili da quantificare (evidentemente neanche troppo pochi, altrimenti la mela non si sarebbe presa la briga di ritirare l’aggiornamento nell’attesa di un software sostitutivo che potesse risolvere il problema), sono stati colpiti dal disguido.

Per farvela breve, in seguito all’aggiornamento, alcuni iPad Pro da 9.7 pollici hanno preso a bloccarsi, senza possibilità di ripresa, nemmeno in seguito al ripristino tramite iTunes. Una situazione che ha sicuramente sconcertato gli utenti che hanno dovuto farci i conti, e che purtroppo non hanno potuto fare altro che rivolgersi al centro assistenza per venirne a capo (immaginate anche i fastidi che ne saranno scaturiti).

Cosa fare adesso? Nulla di particolare, solo aspettare la mela rilasci prontamente un ulteriore aggiornamento in grado di sistemare le cose, release cui sappiamo sta già lavorando, avendolo confermato in una nota ufficiale.

Eccola a seguire:

Stiamo lavorando per correggere un problema che si è manifestato su un limitato numero di iPad che hanno ricevuto un errore nel corso dell’aggiornamento. Rilasceremo un update non appena possibile“.

Purtroppo non c’è molto altro da fare, solo avere pazienza e sperare in una correzione immediata del problema (nell’augurio non ricapiti più, almeno a giro stretto). Avete riscontrato anche voi problemi legati ad iOS 9.3.2 su iPad Pro da 9.7 pollici, oppure tutto è filato liscio come l’olio? Non disperate nel caso, la mela di solito è molto veloce quando si tratta di mettere una pezza ad una situazione sgradita venutasi a creare in seguito ad uno dei suoi aggiornamenti software. Tranquilli, che la patch arriva, abbiate fede :)

Segui gli aggiornamenti della sezione iPad Pro sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.