iPhone 6 ed LG G4 acquistati su Techmania, le ultime novità per i creditori

Informazioni importanti per coloro che attendono l'esito della domanda presentata in Tribunale. Ecco come stanno le cose

30
CONDIVISIONI

Avete acquisto mesi fa un LG G4 o un iPhone 6 su Techmania senza ottenere né il prodotto, né tantomeno il rimborso? Naturalmente i miei sono solo degli esempi, perché i prodotti finiti in questo giro purtroppo sono molteplici (in primis in Nexus 6P) ed il riferimento è circoscritto a quelli protagonisti di offerte piuttosto appetibili. E che di conseguenza hanno attirato l’interesse di diversi utenti.

Come noto, Techmania ad oggi non esiste più e coloro che hanno fatto richiesta presso il tribunale di Salerno attendono di conoscere l’esito di una procedura che, pur vedendoli come parte lesa e riconosciuta come tale, ad oggi non può assicurare il rimborso a tutti. Proviamo a comprendere al meglio la situazione, in quanto in questi giorni pare siano arrivate a tutti  le comunicazioni tramite posta certificata (naturalmente dopo le indagini del caso per ciascuna richiesta) riguardanti una sorta di “ok” dalla curatrice per quanto concerne la domanda di ammissione.

Come emerge da un gruppo Facebook dedicato proprio alla vicenda, ciò vuol dire che molti clienti di Techmania risultano ufficialmente “creditori“. Ora, il totale di credito vantato dagli aventi fatto richiesta pare essere pari ad una cifra vicina ai 700 mila euro. Fin qui le buone notizie, ma è necessario tenere a mente (in primis per chi ha acquistato i vari LG G4 ed iPhone 6, tra i prodotti più costosi a suo tempo su techmania.it) che la precedenza sarà riservato ad un gruppo di creditori diverso da quello dei clienti.

Sto parlando di creditori “privilegiati” come dipendenti, Società con cui Techmania intratteneva rapporti, fino ad arrivare ai fornitori della merce. Poi, soddisfatti in toto i suddetti gruppi, si riparte in ordine cronologico tra i chirografi, ovvero i clienti creditori, rigorosamente in ordine di domanda. Raccontateci la vostra esperienza e se la domanda sia stata accettata o meno.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.