Il futuro di Sara Ramirez e Callie Torres in Grey’s Anatomy: ipotesi, fatti e strategie per il rinnovo

Tutto quello che sappiamo su Grey's Anatomy e il presunto addio a Callie Torres: Sara Ramirez lascia la serie?

9
CONDIVISIONI

I rumors sui rinnovi dei contratti degli attori sono pane quotidiano per le testate giornalistiche in questo periodo dell’anno: sul fronte Grey’s Anatomy l’attenzione è concentrata su il personaggio di Callie Torres, interpretato dall’attrice di origini messicane Sara Ramirez.

A partire da un tweet apparso sul suo profilo, diverse fonti anche autorevoli come TvLine e Variety hanno ipotizzato che per l’attrice possa essere giunto il momento di dire addio al camice bianco.

In realtà il tweet in questione potrebbe rappresentare semplicemente un classico saluto al cast tecnico di Grey’s Anatomy in occasione della fine delle riprese della dodicesima stagione. Quella che Sara Ramirez ha definito “una corsa sulle montagne russe” si è conclusa per lei nel momento in cui ha girato l’ultima scena della dodicesima stagione per l’episodio numero 24, Family Affair, che andrà in onda il 19 maggio. Qualcuno invece ha interpretato il riferimento come un potenziale addio alla serie.

Per il momento non vi sono certezze sul suo ritorno nella tredicesima stagione, anche se nel suo tweet appare proprio un hashtag che rimanda al prossimo capitolo del medical drama: il contratto di Sara Ramirez risulta in scadenza nel mese di giugno e dalla ABC non è arrivato alcun commento ufficiale in merito al rinnovo. L’ipotesi più probabile resta comunque quella che Sara Ramirez in quel tweet stesse semplicemente celebrando il suo ultimo giorno di lavoro sul set di Grey’s Anatomy 12 per questa stagione, anche se stando a quanto riporta TvLine il tweet potrebbe essere un modo per fare leva sulla trattativa in corso con ABC per il rinnovo del contratto. In questo caso la strategia sarebbe stata vincente perché, a giudicare dai migliaia di tweet e commenti generati tra i suoi seguaci, l’ipotesi di un addio non sarebbe accolta con favore dal pubblico di Grey’s Anatomy. E ABC non può non tenerne conto.

L’altra possibilità da tenere comunque in conto è che l’attrice abbia deciso di chiudere la sua esperienza con ShondLand e con Grey’s Anatomy, in cui appare dalla seconda stagione. Al momento su questo fronte tutto tace: TvLine ha contattato lo staff dell’attrice che ha preferito non rispondere alle molteplici richieste della testata sul suo futuro professionale. Anche un rappresentante della ABC ha rifiutato di commentare la questione, ma questa non è una novità, visto che l’emittente è sempre abbottonata sulle questioni contrattuali, ufficializzando rinnovi e addii solo a cose fatte (vedi Castle). A questo punto non resta che attendere l’annuncio ufficiale del rinnovo (mancato?) o la presentazione dei palinsesti della prossima stagione per eventuali aggiornamenti.

L’uscita della Ramirez dal cast sarebbe l’ennesimo shock per i fan di Grey’s Anatomy, che in questi anni hanno perso molti dei personaggi storici della serie: l’addio a Callie Torres arriverebbe dopo quelli a George O’Malley, Izzie Stevens, Cristina Yang e Derek Shepherd, per citare solo i personaggi cui pubblico si è maggiormente affezionato negli anni.

C’è anche da dire che la storyline di cui è stata protagonista in questa stagione ha suscitato più di un malumore e che al momento la trama sembra propedeutica ad una sua uscita di scena, visto che la bella responsabile del reparto ortopedico del Grey Sloan Memorial Hospital ha deciso di seguire la sua nuova compagna Penny a New York portando con sé sua figlia ed innescando una battaglia legale con l’ex moglie Arizona per la sua custodia. Di sicuro il terreno è fertile per un’eventuale fuoriuscita dell’attrice dal cast, che è diventata regolare nella terza stagione. Nessun dubbio invece sulla co-star Jessica Capshaw, in procinto di partorire, che ha invece in contratto in essere per altri 3 anni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.