Il Trono di Spade, Silicon Valley e Veep: HBO annuncia i rinnovi per i suoi gioiellini

Michael Lombardo e HBO confermano il rinnovo per le serie che prenderanno il via il 24 aprile: Il Trono di Spade, VEEP e Silicon Valley

25
CONDIVISIONI

Michael Lombardo regala ai fan de Il Trono di Spade un allegro week end. Il presidente della programmazione HBO, qualche ora fa, infatti, ha annunciato il rinnovo per la serie tv di punta della sua rete e non solo.

A pochi giorni dal debutto della nuova stagione di Game of Thrones, Lombardo ha pensato bene di rendere serena la vita ai fan confermando il rinnovo per la serie ma anche per altri due dei suoi gioiellini ovvero Silicon Valley e VEEP.

Il Trono di Spade, infatti, tornerà domenica 24 aprile con la sua sesta stagione composta da dieci episodi con le sue battaglie e i suoi “eroi” di sempre Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Lena Headey, Emilia Clarke, Aidan Gillen, Diana Rigg, Sophie Turner, Maisie Williams e Jonathan Pryce.

Subito dopo, la stessa sera, toccherà ai nuovi episodi della serie pluri premiata Silicon Valley, firmata da Mike Judge, John Altschuler e Dave Kinsky. Ecco l’annuncio ufficiale anche su Twitter:

Al duo non poteva non aggiungersi l’irriverente commedia con Julia Louis Dreyfus  VEEP. Anche la nostra Selina Meyer, infatti, tornerà domenica 24 aprile con il primo episodio della nuova stagione, la quinta per la serie, e lo farà all’ombra di questo gradito rinnovo. Ecco il tweet presente sulla pagina ufficiale della rete americana:

Al momento, però, le notizie non vanno oltre. Non ci sono dettagli sul numero degli episodi e su quello che vedremo nella prossima stagione telefilmica delle tre serie.

Anche per Il Trono di Spade, infatti, l’emittente non si è sbilanciata. Non è arriva alcuna conferma (o smentita) riguardo a quello che avevano anticipato gli showunner David Benioff e D.B: WSeiss ipotizzando la realizzazione di sette episodi per la settima stagione e sei per l’ottava nel 2018, quelli conclusivi. Avremo notizie nei prossimi giorni? I fan lo sperano ma, intanto, possono consolarsi con i nuovi episodi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.