Medley esplosivo per Coldplay, Beyoncé e Bruno Mars al Super Bowl 50: uno show mai visto prima

Il video del medley dei Coldplay al Super Bowl 50 con Beyoncé e Bruno Mars

163
CONDIVISIONI

L’HalfTime Show del Super Bowl 50 con protagonisti Coldplay, Beyoncé e Bruno Mars domenica 7 febbraio a Santa Clara è stato uno spettacolo decisamente inedito rispetto al format tradizionale degli anni precedenti. Il gran numero di ospiti, il fatto che si siano esibiti sia in versione solista che in un medley a più voci, ne ha fatto un unicum nella storia dell’evento sportivo più seguito al mondo.

Main act dello show, i Coldplay hanno aperto l’intervallo tra il primo e secondo tempo della finale del campionato della NFL esibendosi nelle cut version di tre brani: dopo l’introduzione con i versi di Yellow, Chris Martin ha proposto una versione di Viva La Vida che ha unito nei cori l’intero Levi’s Stadium di Santa Clara in California, per poi passare a Paradise e ad Adventure of a Lifetime, apripista del nuovo album A Head Full of Dreams.

Le guest star Beyoncé e Bruno Mars hanno avuto i loro momenti solisti dopo la performance dei Coldplay: mentre Bruno Mars è stato accompagnato da Mark Ronson in un’elettrizzante versione live della megahit Uptown Funk, Beyoncé ha debuttato live col nuovo singolo Formation, che dà il titolo anche al nuovo tour internazionale atteso in Italia con una data a San Siro il 18 luglio.

Dopo un mash-up con una sorta di sfida tra Beyoncé e Bruno Mars, i Coldplay sono tornati sul palco per terminare lo spettacolo del Super Bowl insieme ai loro ospiti nell’annunciato omaggio alle performance più belle del passato, con le immagini dei precedenti show a scorrere sulle note di Fix You e i commoventi cori finali.

Ecco il video dello show.

https://youtu.be/WHcXaJq6FHg

Uno spettacolo mai visto prima per dimensioni, colori e ingredienti musicali diversi, non c’è che dire. L’unico vero peccato è che i Coldplay siano andati al Super Bowl quando è sul mercato il loro album meno meritevole in carriera. Per il resto va detto che dal vivo non deludono mai. Inutile sperticarsi in elogi per Beyoncé, attesissima col suo ritorno live dopo il lancio a sorpresa su TIDAL del nuovo singolo Formation, che dal vivo rende molto meglio che nella versione incisa: è una garanzia vivente, una performer che non ha eguali, chi la vedrà a Milano il prossimo 18 luglio non potrà che confermare. Ottimo anche l’innesto di Bruno Mars, tornato al Super Bowl dopo la performance del 2014.

Trasmesso in diretta in Italia sulla pay tv Sky e Mediaset Premium, il Super Bowl 50 sarà replicato lunedì 8 febbraio in chiaro su Mediaset Italia Due.

Bruno and Beyoncé and all your teams. Thank you. We love you so much. Love Coldplay

Pubblicato da Coldplay su Domenica 7 febbraio 2016

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.