Ufficiali i problemi di bootloop per l’LG G4: sorprendente annuncio dei coreani

Clamoroso passo indietro della divisione centrale di LG. Quali saranno gli effetti per i prodotti che sono in commercio in Italia?

83
CONDIVISIONI

Altra svolta assolutamente inaspettata per tutti coloro che hanno deciso di acquistare un LG G4. Dopo la sospensione del rilascio per l’aggiornamento del sistema operativo Android MarshMallow, infatti, in questi minuti riscontriamo un annuncio importantissimo diramato da Android Authority, che a conti fatti riporta una presunta dichiarazione ufficiale del colosso coreano.

In sostanza, LG Electronics è a conoscenza di un problema di avvio per lo smartphone, il quale sarebbe stato identificato come il risultato di una mancata (e poco chiara) compatibilità tra alcune delle componenti del modello. I clienti che stanno vivendo situazioni di questo tipo con il proprio LG G4, in riferimento al fenomeno del bootloop vero e proprio, sono stati pertanto invitati a contattare il proprio gestore locale presso il G4 è stato acquistato (almeno per quanto riguarda gli smartphone brandizzati) o un vicino centro di assistenza LG per la riparazione in garanzia totale.

Insomma, un mea culpa vero e proprio con l’assistenza assolutamente gratuita, sperando che i tempi di riconsegna siano risicati. Non è un caso che la nota che vi sto riportando (facendo il possibile nel tradurre un testo a tratti piuttosto tecnico) parla di condizioni di garanzia diverse. La mia interpretazione è che in questo caso il produttore coreano si riferisca proprio ai tempi di riconsegna.

LG ha chiuso la nota garantendo si impegnerà a fornire gli standard più elevati di qualità del prodotto e del servizio fornito ai clienti in questa fase, scusandosi per l’inconveniente causato. Soprattutto se si pensa che alcuni de suoi clienti hanno ricevuto inizialmente diagnosi errate. Tutto questo per dire che, a mio modo di vedere, siamo destinati a vivere settimane di passione a proposito dell’LG G4, in attesa che anche la divisione italiana cominci a sbilanciarsi sotto questo punto di vista.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.