A quando Samsung Galaxy S7 nei negozi: uscita il giorno 11 marzo?

Sarà possibile acquistare il Samsung Galaxy S7 prima del previsto? Scelta condizionata dalla concorrenza.

8
CONDIVISIONI

L’uscita del Samsung Galaxy S7, intendo la presentazione dello smartphone, sembra oramai essere confermata senza particolari dubbi per il prossimo 21 febbraio ma ciò che interessa di più gli appassionati del produttore sudcoreano e non solo è quando poi lo smartphone sarà disponibile nei negozi. Il brand ci ha abituati spesso ai suoi eventi Unpacked anche molto distanti dall’effettiva distribuzione dei suoi top di gamma ma così non sarà (forse) per quest’anno.

Un tweet rivelatore sull’argomento è stato pubblicato dal noto leaker Evan Blass in arte @evleaks, solitamente fonte abbastanza affidabile riguardo ai lanci di nuovi device. Questa volta, l’esperto ha rilasciato il seguente cinguettio.

Starting to look like a Friday, March 11th Galaxy release in the U.S.

Il chiaro riferimento al mercato statunitense va naturalmente interpretato. E’ vero, in passato Samsung ha spesso diversificato le date di commercializzazione dei suoi device di paese in paese: è anche vero, però, che il mondo occidentale (dunque Europa compresa) spesso è stata affiancata in determinate scelte. Insomma, se non direttamente  venerdì 11 marzo, il lancio del Samsung Galaxy S7 nei negozi, anche in Italia, potrebbe arrivare intorno a questa data. L’indicazione poi del giorno venerdì è senz’altro corretta: oramai da tempo, tutti i produttori fanno partire le vendite dei loro smartphone di punta all’inizio dei week-end per approfittare della felice predisposizione dei consumatori allo shopping, anche quello hi-tech.

Come mai una commercializzazione così anticipata rispetto al solito ed in pratica neanche un mese dopo l’uscita ufficiale del Samsung Galaxy S7? L’intento del produttore sarà certamente quello di giocare d’anticipo rispetto alla concorrenza. Non dimentichiamo, infatti, che sempre il 21 febbraio dovrebbe essere presentato anche il nuovo LG G5. La sfida diretta allo smartphone Android è servita, vedremo quale sarà anche la scelta di marketing del concorrente e soprattutto se, rispetto al Galaxy S6 del 2015, i risultati di vendita saranno migliori.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.