Tutto può succedere tra nuovi amori e matrimoni a rischio: anteprima 3ª puntata (video)

Anticipazioni dei nuovi episodi di Tutto può succedere: domenica 3 gennaio va in onda la terza puntata su Rai1

2
CONDIVISIONI

Accolta con entusiasmo dalla critica come una ventata di freschezza nella serialità italiana, Tutto può succedere torna in onda domenica 3 gennaio alle 21.30 su Rai1 con la terza puntata, ovvero il quinto e sesto episodio della saga dei Ferraro.

La serie dramedy diretta da Lucio Pellegrini e Alessandro Angelini, adattamento fedelissimo dell’americana di Parenthood prodotta da Jason Katims, entra nel vivo con le storyline dei quattro fratelli, dei genitori e delle loro famiglie alle prese con drammi, equivoci, conflitti caratteriali e generazionali.

A rendere interessante la versione italiana, che per molti versi è fin troppo fedele all’originale, è certamente anche la colonna sonora curata da Paolo Buonvino, autore della sigla omonima incisa in collaborazione con i Negramaro. Grande attenzione alla musica negli ultimi due episodi trasmessi da Rai1, in cui si sono fatte sentire le note dei Frequenza (con la splendida Matrice), ma anche gli España Circo Este in qualità di guest star e il leitmotiv firmato Raphael Gualazzi Pinzipo.

Nel terzo e quarto episodio saranno al centro ancora una volta Alessandro alle prese con il primo amore della figlia Federica e le cure per Max affetto dalla sindrome di Asperger, Giulia che vede minacciato il suo matrimonio dalla madre di una compagna di classe della figlia e Carlo che finalmente parlerà alla famiglia del piccolo Robel.

Protagonista degli episodi di domenica 3 gennaio sarà soprattutto Sara, che conoscerà l’insegnante della figlia e ne resterà molto colpita: un incontro dal quale nascerà una storia travagliata per la differenza d’età tra i due e per l’imbarazzo che crea inevitabilmente il fatto che l’uomo sia l’insegnante di Ambra.

Ecco un’anteprima della terza puntata, in onda in prima serata domenica 3 gennaio.

La replica della seconda puntata è disponibile sul sito della Rai, insieme ad alcune immagini dal backstage della serie ed altri contenuti extra.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.