Trasformare il Samsung Galaxy S5 in BlackBerry Priv in pochi minuti

L'ex top di gamma sudcoreano ben si presta alle operazioni di personalizzazione illustrate

Vi piacerebbe rendere il vostro Samsung Galaxy S5 quantopiù vicino possibile al nuovo BlackBerry Priv? Per chi non lo sapesse, stiamo parlando dell’ultimo lavoro del noto produttore americano, dotato di una tastiera fisica a scomparsa e dell’OS Android.

Gli sviluppatori indipendenti, a partire dai dump di sistema, hanno già effettuato il porting di alcune interessanti applicazioni, da poter comododamente installare, come fossero semplici apk, sul proprio device (è importante lo smartphone in uso abbia installato a bordo Android Lollipop ed iterazioni successive).

Tra le applicazioni di cui poter usufruire il launcher, completamente job-oriented, e per questo progettato per dare la possibilità all’utente di inserire nella schermata principale attività rapide per scopi professionali (inviare un messaggio di posta elettronica, creare un promemoria veloce oppure un evento, e così via). Le icone risultano pienamente personalizzabili attraverso i vari pacchetti terzi scaricabili dal Play Store. Molto carina anche la funzionalità ‘pop-up widget’ che consente, con un piccoo swipe su un determinato shortcut, di prendere visione istantanea del widget all’applicazione cui fa riferimento. Che tocco credete darà al vostro Samsung Galaxy S5?

Da provare è anche il calendario, molto più ricco di funzionalità aggiuntive rispetto a Google Calendar. Tra le features incluse, le seguenti:

• Creazione, risposta e annullamento degli inviti alle riunioni per i calendari pubblici durante l’integrazione con BlackBerry Hub
• Visualizzazione di conflitti ed eventi adiacenti durante la creazione o la risposta a un invito
• Sincronizzazione di calendari sottoscritti e CalDav con account BlackBerry
• Inoltro degli inviti alle riunioni ad altri partecipanti da BlackBerry Hub
• Partecipazione alle audioconferenze direttamente dai promemoria degli eventi utilizzando la funzione “Unisciti ora”
• Ricerca di eventi per oggetto, luogo, partecipanti e note
• Scansione degli eventi futuri con la visualizzazione del mese incorporata

Infine, una piccola menzione alla tastiera, che si presenta molto molto compatta, così da lasciare allo schermo il maggiore spazio possibile.

Per poter utilizzare una o tutte le applicazioni sopra citate sul Samsung Galaxy S5, trasferite i file scaricati in memoria (ed apriteli con un qualsiasi file manager. Da lì, cliccateci sopra per lasciar partire l’installazione (non prima di aver flaggato la voce ‘sorgenti sconosciute’ dal menù di sicurezza, che consentirà di innestare sul dispositivo anche programmi non direttamente provenienti da fonti autorizzate, come il Play Store).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.