In cosa l’iPad Pro è migliore di Microsoft Surface Pro 3: focus chip, display e batteria

Il miglior tablet per il business è solo uno, iPad Pro non solo una copia del concorrente, ecco perché.

7
CONDIVISIONI

iPad Pro, provo a spezzare una lancia a suo favore. Al momento della sua presentazione insieme all’iPhone 6S lo scorso 9 settembre, è stato automatico, nel pensiero di  esperti e non, il parallelismo con il device Microsoft Surface Pro 3 della concorrenza. Troppi i punti in comune e soprattutto, stesso target di riferimento, in prevalenza business.

A colpire anche l’integrazione con l’iPad Pro di una tastiera dedicata e di una stylus, chiamata Pencil. Tutti accessori aggiuntivi ma che garantiscono all’utilizzatore del tablet, una vera e propria esperienza desktop professionale. Ecco si, proprio come già su Microsoft Surface Pro 3.

Se, ad un primo sguardo, dunque, iPad Pro potrebbe essere considerato solo una copia di Surface Pro 3, in cosa potrebbe essere invece migliore? Prima di tutto, nelle dimensioni. La diagonale del prodotto Apple è di 12.9 anziché 12 pollici. Ne consegue, anche una risoluzione migliore: 2732×2048 pixel nel primo caso e 2160×1440 per il prodotto Microsoft. Stando a quanto dichiarato da Cupertino, poi, nella persona di  Phil Schiller, è l’iPad Pro a svettare in termini di potenza, con un A9X a 64 bit: 80% più veloce dei comuni PC e il 90% più potente nell’elaborazione grafica.

Passiamo, poi, alla durata della batteria: il vantaggio c’è anche qui, anche se meno netto. L’autonomia dell’iPad Pro è dichiarata in 10 ore; solo, si fa per dire, 9 ore per il Microsoft Surface Pro 3. Differenza non certo da sottovalutare proprio per la clientela business, a patto che dopo il suo lancio, il tablet Apple mantenga la promessa, nel suo utilizzo quotidiano.

In ultima battuta, una doverosa precisazione: un nuovo Microsft Surface Pro 4 dovrebbe giungere nel mese di ottobre. Essendo cronologicamente più vicino all’iPad Pro, sarà ancora più interessante effettuare questo confronto. Intanto, almeno lato display, processore e batteria, il prodotto Apple, incassa ua prima vitoria. Ma è solo una battaglia e non la guerra.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.