Cinque cadute televisive che probabilmente non ricordate

41
CONDIVISIONI

(e non vi faranno rimpiangere la spaccata di Lisa Fusco).

Quando possibile vi ho linkato in ogni paragrafo il video della caduta. Non ringraziatemi. Davvero.

5. Qualsiasi caduta di Valeria Marini

Credo di poter passare la mia vita intera a vederla cadere. Sui pattini, sul ghiaccio, dalle scale, da un treno in corsa, col paracadute, su un piano inclinato, nella doccia, da un elicottero. Desidero con bramosia sempre nuove cadute di Valeria Marini, somatizzo il loro effetto psicotropo senza badare al mondo che mi circonda. Custodisco quindi gelosamente e su DVD la mia collezione della “Donna Che Sapeva Cadere”.


4. Gianni Sperti che realizza di non avere più 20 anni. [LINK]

Diciamocelo, Maria De Filippi è misericordiosa. Concede a tutti una possibilità di riscatto. Nel caso di Gianni Sperti in versione “ballerino” ha dato prova di incredibile coraggio: uno con la preparazione atletica del sottoscritto dopo 27 settimane di pranzi dalla nonna è stato chiamato a eseguire in rapida successione tre giri della morte. Sul primo non ha avuto evidenti problemi, sul secondo ha deciso di abbandonare sul campo, sul terzo ha preso di faccia il pavimento lasciando lì sopra i connotati. Attualmente l’ex studio di Amici è meta di pellegrinaggi che nemmeno la Sacra Sindone.

3. Luca Giurato inchioda sul pavimento con Mara Venier
.
“Bella ciaciona mia, viè qua”. Luca Giurato ha preso in braccio Mara Venier nell’immotivata confusione della sigla di Domenica In ed è riuscito contemporaneamente a sfracellarla a terra, attentare alla sua vita e a quella delle persone nelle immediate vicinanze nonché ad ammazzare tre congiuntivi per non farsi mancare nulla. Alla Venier toccò l’ospedale per parecchi giorni, lui invece sano come un pesce. E chi lo ammazza a quello lì?

2. Simona Ventura che casca da ferma all’Isola Dei Famosi. [LINK]

All’improvviso un’incoscienza. Ferma. In mezzo al palcoscenico. SBAM. Caduta su se stessa come un castello di carte travolto da un sacco di patate spinto da un TIR guidato da Valeria Marini. Impagabile espressione del suo volto, con lei consapevole di non potersela prendere con nessuno se non con se stessa.

1. Arisa cade in diretta a X-Factor. [LINK]

Sottovalutatissima, credo di volerle un gran bene. La sua concorrente passa il turno e lei decide di festeggiare come una signorina a modo dovrebbe: urla prendendo in braccio la cantante per poi scaraventarla a terra come in una qualsiasi puntata di WWE Smackdown. Proprio mentre la Ventura aveva iniziato a comporre il numero di Europ Assistance per un buon carro attrezzi, la nostra eroina si rialza dimostrando al mondo che c’è vita e dignità dopo una sonora culata sul pavimento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.