Acquistare un LG G4 con garanzia Italia o Europa: cosa cambia realmente?

Interessante chiarimento da parte di LG, con il quale si potrà acquistare un prodotto con maggiore consapevolezza. Ecco i dettagli

7
CONDIVISIONI

Le vendite dell’LG G4 non sono state esaltanti per il produttore coreano, o quantomeno non hanno confermato il trend positivo emerso lo scorso anno, quando c’era stato l’ottimo impatto sul mercato di un device come l’LG G3. Per tale motivo in questi giorni stanno venendo alla luce alcune promozioni davvero apprezzabili per chi ha messo nel mirino quello che resta uno dei top di gamma del 2015.

Come sempre avviene in questi casi, le promozioni coinvolgono spesso e volentieri i modelli con garanzia Europa e l’LG G4 certo non poteva rappresentare un’eccezione sotto questo punto di vista. Ecco perché in questo periodo in molti mi hanno chiesto quali siano le reali differenze tra garanzia Italia ed Europa, ma soprattutto se vale la pena risparmiare qualche decina d’euro puntando su quella più generica del Vecchio Continente.

Parto da un presupposto: le basi del concetto di garanzia sono più o meno le stesse per i vari produttori, anche se tra l’uno e l’altro possono sorgere delle differenze su aspetti specifici dell’assistenza. Nel caso di LG ed in particolare del suo LG G4 sento di consigliare la scelta della garanzia Europa, considerando anche l’approccio avuto dal produttore sulla questione:

Per quanto riguarda le riparazioni, sia i dispositivi con garanzia italiana che i dispositivi con garanzia europea vengono accettati dai centri assistenza autorizzati della rete LG Italia. Tuttavia, per prodotti non italiani, nel caso fosse necessaria la sostituzione delle componenti, i nostri laboratori potrebbero non esserne forniti”.

LG fa sapere che in quest’ultimo caso, quando cioè si dispone di un prodotto con garanzia Europa e non si hanno componenti sostitutive, sarà necessario rivolgersi direttamente al rivenditore presso il quale si è acquistato il device. Insomma, dritte a mio parere importanti soprattutto per gli utenti meno esperti che hanno messo nel mirino un LG G4.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.