Microsoft Lumia 950 XL, arriva la prima foto del prototipo: confermate le specifiche tecniche

Ecco alcuni scatti leaked del futuro phablet top gamma di Microsoft.

7
CONDIVISIONI

Nella giornata di ieri i colleghi di WPXAP hanno pubblicato le prime immagini di un presunto prototipo del Lumia 950 XL, la declinazione phablet del futuro Lumia top gamma Lumia 950, più volte identificato con il nome in codice Cityman.

Il dispositivo dovrebbe essere caratterizzato dalla presenza di un ampio display da 5.7″ di tipo AMOLED con risoluzione QHD e tasti virtuali a schermo. Purtroppo lo smartphone è coperto da una cover, in modo da camuffarne – in parte l’aspetto reale. Le immagini mostrano comunque alcune particolare degni di nota, in primis la presenza del connettore USB Type-C, necessario per fruire di Continuum. Il dispositivo monta Windows 10 nella build 10240. Alcuni scatti mostrano la parte posteriore del dispositivo, equipaggiata con fotocamera da 20 MP e triplo flash LED, mentre lo screenshot con le caratteristiche tecniche conferma la presenza di un display a risoluzione 2K, 3GB di RAM e SoC Qualcomm Snapdragon 810 (8994).

Una recente indiscrezione sui due attesi Lumia 950 (nome in codice Talkman) e Lumia 950 XL (nome in codice Cityman), svela che i dispositivi saranno annunciati dalla casa di Redmond in un evento dedicato programmato per il mese di ottobre. Il rumor precedente dava invece quasi per certo che i due Lumia sarebbero stati presentati a settembre all’IFA 2015 di Berlino.

Inoltre, secondo quanto affermato dai colleghi di NPU il nuovo Lumia della serie 8xx vedrà la luce ma solo dopo il lancio ufficiale dei due attesissimi top-gamma Lumia 950 e Lumia 9500 XL. Tra le feature più probabili che accomuneranno Lumia 840 ai modelli di fascia più alta spiccano i tasti virtuali a schermo, che andranno a sostituire i classici touch. C’è ancora un po’ di confusione sui nomi. Da più parti si vocifera, infatti, che nella nomenclatura dei nuovi terminali, Microsoft potrebbe saltare la serie x40 e passare direttamente alla x50. Ma poco importa. Sta di fatto che con grande probabilità sarà un autunno molto caldo per la casa di Redmond.

Il materiale diffuso dal sito è considerato attendibile da autorevoli fonti. E voi che ne pensate?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.