Problemi installazione jailbreak iOS 8.3 risolti con TaiG 2.1.3

Il tool di sblocco si aggiorna ancora, risolvendo il problema che ne impediva la completa installazione

Il jailbreak iOS 8.3 viene perfezionato a ritmi serratissimi, tant’è che risulta già pronta la versione 2.1.3. L’ultimo tool risolve, speriamo in via definitiva, il problema relativo al blocco anomalo intorno al 20 % del processo, cosa che aveva creato non pochi disagi agli utenti. Cydia e UIKitTools appaiono adesso aggiornati rispettivamente alle versioni 1.1.18 e 1.1.1.0.

Da questo momento, pare ormai un lontano ricordo anche il disturbo relativo alla scomparsa delle icone dopo il procedimento di sblocco. Adesso, in seguito al jailbreak iOS 8.3, si accorceranno anche i tempi di riavvio a bordo di iPhone 4S, vittima di qualche rallentamento di troppo. Finalmente è possibile dire addio anche al problema che impediva le mansioni di TaiG su machine virtuali.

Potrete scaricare TaiG 2.1.3, ed installarlo con maggiore tranquillità rispetto a quanto non avvenisse con le iterazioni precedenti. Vi ricordiamo che il tool di sblocco risulta compatibile da iOS 8.1.3 ad iOS 8.3, ma è consigliabile aggiornare il proprio dispositivo ad iOS 8.3 (versione ben più stabile) con TaiG Pro prima di effettuare la procedura di jailbreaking.

Siamo curiosi di vedere come si comporteranno gli hacker in seguito al rilascio di iOS 8.4 (la release introdurrà il supporto ad Apple Music, il nuovo servizio di streaming musicale della mela), che ricordiamo avverrà a partire da domani, martedì 30 giugno, alle ore 17 italiane. Inutile dirvi che, chi non vuol rischiare di perdere il jailbreak iOS 8.3 dovrà astenersi dall’aggiornare, almeno per il momento.

Commenti (1):
Mibanez86

Se avete problemi nel rimanere al 20% disinstallate tutte le cose di itunes e installate i tunes 12.0.1 con quello a me ha funzionato su almeno 15 dispositivi (tra 4s/5/5s/6/6plus e ipad 3/2/4)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.