HTC One ME in un primo video hands-on: quali le differenze con One M9?

Comprare questo interessante device è finalmente possibile, a patto che vi troviate in Cina o in India. Ma non disperate: come successo con il One M9 +, anche questo smartphone potrebbe sbarcare nel mercato europeo.

1
CONDIVISIONI

HTC One ME è la più recente proposta di fascia alta del produttore taiwanese, a pensata per rimediare parzialmente alle deludenti vendite del flagship One M9. Il terminale, dopo l’ufficializzazione avvenuta all’inizio di giugno, è stato commercializzato esclusivamente nel mercato cinese ed indiano.

Leggi anche: HTC One M9+ potrebbe presto arrivare in Italia, i dettagli

Nonostante al momento non sia possibile stabilire con certezza se il dispositiva verrà o meno commercializzato in Europa, è possibile darne uno grazie ad uno dei primi video hands-on provenienti dal mercato asiatico:

HTC One ME condivide molte delle caratteristiche sia tecniche che estetiche con i “fratelli” One M9, One M9 +, One E9 ed E9+. Ciò che lo contraddistingue è il potente processore di MediaTek, Helio X10, dotato di CPU Cortex A53 octa-core da 2,2GHz a 64-bit.

Per quanto riguarda il resto delle caratteristiche tecniche, HTC One ME condivide molto dell’hardware del One M9 +: display da 5,2” a risoluzione Quad-HD (2560×1440), 3GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile, fotocamera posteriore da 20 megapixel con doppio flash LED e registrazione video a risoluzione 2160p, fotocamera frontale da 4 megapixel con tecnologia UltraPixel e batteria da 2.840 mAh; non manca un lettore d’impronte digitali, gli altoparlanti BoomSound, e il supporto alla tecnologia dualSIM.

Attualmente, la distribuzione dei più recenti top gamma della taiwanese (riservati ai mercati asiatici), sembra coinvolgere il solo HTC One M9 +.

Commenti (3):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.