Ulteriori progressi per il jailbreak iOS 8.3 e 8.4, rilascio più vicino

Tutto come da copione, la palla adesso passa a Pangu

Questo è proprio il periodo del jailbreak iOS 8.3 e 8.4, non c’è che dire. Le buone notizie, anche se indirettamente, si susseguono giorno dopo giorno, dandoci spunti interessanti per i nostri articoli. Oggi vi scriviamo per portare alla vostra attenzione il rilascio della iOS 8.4 beta 4, un passo automatico, ma non scontato, che spalanca le porte alla pubblicazione di iOS 8.4, fissata per il prossimo 30 giugno.

Cosa c’entra questo col jailbreak iOS 8.3 e 8.4? Semplice, la risposta è nelle recenti dichiarazioni di Pangu, che avrebbe in mente di rilasciare un tool universale subito dopo la distribuzione della suddetta release. La data di uscita da noi indicata ieri dovrebbe essere rispettata, ammesso e non concesso il team di hacker abbia intenzione di mantenere la parola data.

D’altro canto, la versione finale di iOS 9 è in programma per l’autunno, ed avrebbe perfettamente senso proporre un tool di sblocco di questi tempi. Gli utenti da troppo tempo ormai si sono visti costretti a rinunciare ai plus offerti dall’attività del jailbreaking, che comunque ricordiamo avere contorni molto più blandi rispetto al passato remoto, prima dell’avvento di iOS 8 (i tweak compatibili sono ancora pochi per poter estendere il discorso ad un altro livello).

Speriamo che la situazione possa cambiare a breve, così da restituire agli appassionati uno strumento in grado di regalare loro un’esperienza diversa, e quanto più completa possibile, quale speriamo possa essere il jailbreak iOS 8.3 e 8.4. A questo punto, la palla passa a Pangu: mancano circa venti giorni al rilascio pubblico di iOS 8.4, il gruppo presterà fede alla sua promessa?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.