HTC Butterfly 3 ora è realtà. Impressionanti le caratteristiche tecniche

Il più interessante degli smartphone HTC è finalmente ufficiale. Ma arriverà in Italia?

Dopo l’anticipazione nei giorni scorsi, nella giornata odierna è arrivata l’ufficialità: HTC Butterfly 3 (J Butterfly HTV31) è stato presentato dalla taiwanese ed esordirà sul mercato asiatico con l’operatore telefonico giapponese KDDI, come da tradizione per i modelli della serie Butterfly.

Leggi anche: HTC Butterfly 3 sarà il vero top gamma della casa taiwanese, con specifiche tecniche superiori ad HTC One M9. Ma arriverà in Italia?

Il terminale è caratterizzato da un display di 5,2″ QHD, 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD, 3GB di RAM LPDDR4 ed una fotocamera di tipo Duo con sensore principale da 20 MP, ridisegnata rispetto ad altri modelli HTC grazie al posizionamento dell’obiettivo secondario sotto quello principale. La batteria ha una capacità di 2700 mAh. Il device misura 73 X 151 X 10.7 mm per un peso complessivo di 162 grammi, è certificato IP67, resistente ad acqua e polvere.

HTC Butterfly 3 presenta notevole somiglianze con Desire EYE, a partire dal design frontale, con una selfie-cam da 12 MP e dal doppio altoparlante anteriore Boomsound, nascosto nella scocca. Capitolo CPU: troviamo il potente SoC Qualcomm Snapdragon 810, un octa-core 64bit con 4 core che girano a 2,0GHz e quattro a 1,5, supportato da una GPU Adreno 420.

Saranno disponibili ben tre colorazioni: bianca, blu e rossa. Purtroppo, essendo destinato esclusivamente per il mercato asiatico, HTC Butterfly 3 non arriverà in Italia. Ma non disperate: sicuramente sarà reperibile in numerosi e-store. Indubbiamente, parliamo di uno smartphone davvero interessante, con caratteristiche tecniche al top, in grado di soddisfare anche il più esigente degli utenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.