HTC Butterfly 3 sarà il vero top gamma della casa taiwanese, con specifiche tecniche superiori ad HTC One M9. Ma arriverà in Italia?

Smartphone davvero interessantissimo, che purtroppo verrà commercializzato solo nel mercato asiatico.

HTC One M9 potrebbe non essere il top di gamma “assoluto” della casa taiwanese, la quale dovrebbe a breve presentare uno smartphone con specifiche tecniche davvero “mostruose”: parliamo di HTC Butterfly 3, il quale, sfortunatamente, è previsto solo nel mercato asiatico – tengo a precisare che, al momento, non si tratta di una conferma ufficiale, ma di una indiscrezione diffusa nelle scorse ore dal noto leaker UpLeaks.

HTC Butterfly 3

Col nome in codice di BUTTERFLY3#UHL, HTC Butterfly 3 è provvisto di un hardware tale da rendere HTC One M9 un telefono di fascia media. Troviamo infatti un display da 5,1” o 5,2” con risoluzione QHD, un processore Qualcomm Snapdragon 810 – proprio come HTC One M9, affiancato da una GPU Adreno 430. Le altre specifiche rivelate dal benchmark CompuBench parlano di ben 3GB di RAM LPDDR4, 32GB di storage interno, una fotocamera principale 20MP ed una una anteriore da 13. Caratteristiche tecniche di gran lunga superiori ad HTC One M9, attualmente disponibile in Italia a 749 euro.

Piccolo appunto: senza differenze percepibili in termini di dimensioni – e probabilmente di prezzo, ad un primo esame, si potrebbe pensare a due dispositivi che entrano inevitabilmente in concorrenza, nonostante prodotti dalla stessa azienda; ma non è cosi. HTC Butterfly 3 ed HTC One M9 rientrano in una politica commerciale atta alla commercializzazione di molteplici top gamma per i vari mercati – in particolare quello asiatico.

Butterfly 3, a differenza di HTC One M9, non sarà realizzato in alluminio, bensì in policarbonato “nobile”, come da “tradizione Butterfly”. Ciò nonostante, le specifiche tecniche fanno si che il device possa essere considerato come il top gamma della taiwanese – ed, aggiungerei, ciò che HTC One M9 avrebbe potuto essere.

HTC Butterfly 3 ComputerBench

Il dispositivo sarà disponibile nelle tre colorazioni bianca, blu e rossa e destinato alla distribuzione nel mercato giapponese con l’operatore telefonico KDDI in Maggio. Ovviamente, in caso di ulteriori novità, non mancheremo di aggiornavi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.