Disponibili le nuove emoction di Whatsapp: ecco come provarle su iPhone. E Android?

Quali sono le novità che si nascondono dietro all'aggiornamento iOS 8.3? Proviamo a fare un rapido punto della situazione

22
CONDIVISIONI

Nonostante l’arrivo sulla scena di numerose app concorrenti in questi mesi, Whatsapp resta quella che di gran lunga riesce a fidelizzare il numero più alto di utenti. Al punto che ogni novità relativa a questo servizio di messaggistica istantanea finisce con l’attirare l’interesse di milioni di utenti in possesso di un iPhone o di uno smartphone dotato del sistema operativo Android.

Vedere per credere quanto avvenuto nel corso degli ultimi giorni, quando Apple ha avviato la distribuzione dell’aggiornamento iOS 8.3. Attraverso l’update, infatti, tante persone che dispongono di un melafonino hanno cominciato a toccare con mano nuove emoction, anche se la loro apparizione non è stata automatica. Anche perché si tratta di una novità che coinvolge non solo Whatsapp, ma anche le altre applicazioni che consentono lo scambio di messaggi in tempo reale.

Come far comparire le nuove emoction? La risposta è associata ad un piccolo e semplice iter da seguire: se non lo avete già fatto, come accennato, procedete all’installazione di iOS 8.3. A questo punto sarà sufficiente aprire una qualunque applicazione di messaggistica (non necessariamente Whatsapp), per poi cliccare sulla faccina sorridente che dovreste trovare in basso a sinistra. Successivamente prende il via l’ultima fase per l’attivazione delle nuove emoction di iOS, visto che gli utenti dovranno limitarsi a scorrere e selezionare l’emoticon da usare. L’attivazione delle “altre faccine” richiede semplicemente che teniate premuta una delle opzioni per 2 secondi.

E Android? Chiaro che il legame tra la novità che vi ho decritto oggi ed il rilascio dell’aggiornamento iOS 8.3 coinvolga in modo esclusivo chi ha optato per un iPhone, ma è chiaro che da Google e dagli stessi sviluppatori di Whatsapp arriveranno molto presto dei segnali per non creare alcun tipo di gap

Commenti (2):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.