Nuovo aggiornamento per Inbox, Hangouts, PlayStore, Opinion Rewards e Drive

Tanti aggiornamenti di molte app del mondo Google, alcuni con modifiche davvero marginali, altri, come Hangout, ci forniscono un lungo changelog

2
CONDIVISIONI

Nuovi aggiornamenti da parte di Google che ormai non da più il tempo di dargli appresso, gli ultimi riguardano Hangout, Drive, PlayStore, Inbox, OpinionRewards ed un nuovo visualizzatore PDF.

Non ancora disponibile per tutti la notifica degli aggiornamenti che sono in roll-out in queste ore, sul mio Nexus5 è arrivato solo quello di Inbox, per dirne una.

A dirla tutta, qualcosina out-of-the-box era già trapelato ultimamente, l’aggiornamento a Drive, anche se non disponibile, era già girato in rete nella giornata di ieri con tanto di APK.

Per chi non fosse in condizione di aggiornare tramite PlayStore, come il sottoscritto, è possibile l’installazione degli APK, al diavolo le attese!

Diamo un occhio agli aggiornamenti singoli.

Inbox – Il nuovo client email di Google, senza il quale ormai non potrei stare, si aggiorna ma non porta con se molte novità. Migliorate le prestazioni e risolto qualche bugfix, ma di nuove funzionalità non c’è notizia. Da notare che la lista dei diritti richiesti sembra un po’ più lunga di quanto ricordassi, cosa bolle in pentola? Potrei azzardare l’ipotesi che Google si stia preparando ad una miglior integrazione del servizio Inbox, per il momento sarebbe prematura.

Hangout – Grosso aggiornamento, invece, per Hangout, il famosissimo client di messaggistica e videochiamate di casa Mountain View. Ridefiniti alcuni dettagli dell’interfaccia, nuova la scheda dei contatti che ora si integra meglio con Google+ da cui fa il retrieve dei dati, nuovi anche cronologia ed impostazioni.

Opinion Rewards – Introdotto un nuovo tutorial al primo avvio dell’applicazione. App che non so voi, ma a me è lì latente. Un picco iniziale, in particolare per le donne, che poi è scemato nel nulla assoluto un po’ per tutti. Chissà.

Drive – Come già detto, sull’aggiornamento di Drive già è circolato parecchio. Nuova versione 2.2 che include una funzionalità più che interessante, interessantissima: il supporto al trascinamento (drag&drop) di file e cartelle all’interno del nostro account. Spostare file non è mai stato così facile. Nuovo anche il menù laterale che vede sostituita la voce “Condivisi con me” da “In Arrivo”, inoltre è stato modificato in altezza arrivando a coprire in altezza tutto il dispositivo, evidente l’intenzione di riallineare l’app al Material Design unificandolo tra le app di compagnia.

PlayStore – Non un grosso aggiornamento quello che riguarda il market ufficiale Android. Qualche piccolo ritocco estetico e la possibilità di disattivare la notifica relativa alla corretta installazione di un’applicazione, nulla più.

Ed infine concludiamo con il nuovo visualizzatore di file PDF, un’app la cui dubbia utilità è confermata anche dall’assenza della stessa nel drawer dopo l’installazione. L’idea, evidentemente, è fornire un’app per la consultazione anche fuori da Drive. Ricordiamo, però, che Drive ha già integrato un lettore di PDF. Questa mossa significa anche entrare in un’area di mercato più che satura.

La necessità non si sentiva.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.