NVIDIA uccide PS4 e XboxOne con SHIELD, arrivano i giochi in streaming e tanto altro

NVIDIA ha puntato tutto sulla potenza di calcolo grafica (GPU) piuttosto che sulla CPU, nettamente in contrasto con quanto fatto finora da Sony e Microsoft, ma la scelta pagherà.

26
CONDIVISIONI

NVIDIA non si mette da parte e dà seguito ai rumors circolati recentemente in merito ad una nuova console con Android, sempre chiamata SHIELD. Tanta l’attesa attorno a questo nuovo prodotto che rivoluzionerà il mercato, non solo delle console, ma dei prodotti di entertainment tutti.

L’annuncio pochissime ore fa proprio al GDC durante l’evento “Made to Game” di NVIDIA, di cosa parliamo? Di un’altra SHIELD.

Per chi non lo ricordasse, SHIELD è una console portatile, a marchio NVIDIA, basata su Android lanciata nel 2013. Non proprio un successone per la casa, ma forse i tempi non erano maturi.

NVIDIA ci riprova e questa volta potrebbe aver fatto centro, i media sono impazziti, i videogiocatori sbavano.

Il nome non cambia ma questa volta parliamo di un Android TV box, per quanto riduttivo sia chiamarlo così, con supporto nativo 4K con segnale video a 60Hz e la nuovissima tecnologia di game streaming, NVIDIA GRID.

Le specifiche complete?

Parliamo di un dispositivo con 16 GB di storage interno, un po’ pochini diranno alcuni, ma c’è da tener presente che non si tratta di una console “normale”, quindi potrebbero esser più che sufficienti se supportati da una connessione abbastanza veloce, ad ogni modo espandibili tramite MicroSD fino a 128gb.

HDMI ovviamente e Wi-Fi nemmeno a dirlo, ma ciò che sorprenderà è il nuovissimo processore. La nuova console di casa NVIDIA sotto al cofano sarà accompagnata da un NVIDIA Tegra X1 con 8 Core in CPU e ben 256 core in GPU, una potenza di calcolo enorme con un consumo ridottissimo: solo 10W contro i 100W dei processori di PS4 ed XboxOne.

Basata su architettura Maxwell, questo processore garantisce ben un Teraflop di potenza di calcolo. Stupefacente.

Le specifiche non finiscono qui, dai 3gb di RAM al video Ultra-HD Ready con playback 4K, audio 7.1 e 5.1 passato tramite l’HDMI con playback dell’audio in alta risoluzione fino a 24bit/192kHz, sia tramite HDMI che usb.

Bluetooth 4.1, 3 porte USB (2×3.0, 1×2.0), ricevitore infrarossi e servizio di game streaming GRID. Il tutto in 654 grammi, 130mm di altezza, 210mm di larghezza e 25mm di profondità, per niente ingombrante.

Il nuovo NVIDIA SHIELD può fare tutto quello che fanno gli attuali Android TV Box, come lo streaming video o l’esecuzione di semplici videogame, ma di certo non è nata per quello.

L’intenzione di NVIDIA è curare lo store SHIELD con i giochi Android Top, non bisognerà attendere molto prima di vedere il nuovo Borderlands, Crysis 3 e Doom 3 BFG (edizione per SHIELD). E questi saranno solo alcuni giochi in locale, sul cloud troveremo molto di più.

Per quanto riguarda il controller NVIDIA non andrà molto oltre quello già esistente. GRID è il culmine dell’opera NVIDIA, permetterà di giocare tramite tecnologia streaming. Già esistente nel bene e nel male su PC, permettendo lo stream del gioco su Tablet, ma portare tutto ciò su una TV è esattamente quello che gli utenti cercavano da tempo.

La console supporterà lo streaming fino a 1080p a 60fps, sempre che la connessione sia sufficientemente veloce. Il servizio GRID attuale non va oltre i 720p per 30fps, si immagina, pertanto, che NVIDIA migliorerà le prestazioni del sistema a brevissimo.

La latenza dichiarata da NVIDIA non dovrebbe andare oltre i 150ms, chissà cosa inventeranno. GRID fornirà due abbonamenti, uno BASIC che non andrà oltre i 720p, ed uno premium che invece si estenderà fino ai 1080p, entrambi gli abbonamenti saranno forniti con una libreria di giochi.

NVIDIA promette il rilascio contemporaneo di giochi sia per PC che per SHIELD, con la differenza che su SHIELD il gioco appena acquistato potrà immediatamente esser giocato tramite la tecnologia streaming.

Nessuna informazione sui prezzi dei servizi, ma qualcosa si sa sulla console. Dovrebbe costare sui 199$ (che si tradurranno in 200€-250€) in un bundle console+controller. Considerando che solo il controller costa sui 60€ direi che è un ottimo prezzo.

E voi?

Lo acquisterete?

Commenti (7):
Riccardo Ripa

nVidia ha ucciso Ps4 e Xbox One? Ma che cavolo di articoli scrivete?? A livello hardware cosa ha in più rispetto alle console citate prima? Nulla.anzi è tecnicamente inferiore. Basta informarsi un pó e basata su android che pensate quali grandi titoli potranno girarci? Al massimo giochi indie e quelli per cellulari. Non potranno mai girarci giochi come un Halo o un call of duty. Senza contare le esclusive delle classiche console casalinghe. I gamers non la compreranno mai. Al massimo l’unica vera console che potrá prendersi una fetta di mercato sará la steam machine ma è tutto da vedere. E ricordo i 20 milioni di Ps4 vendute dal lancio a ora.

    Matteo Morreale Autore del post

    Gira già l’Unreal Engine, quindi parlare di giochetti per cellulari mi sembra molto limitativo :)

Matteo Morreale Autore del post

Sono un sostenitore PlayStation fin dalle origini, ma entrambi faticano ad innovarsi, aggiornarsi, proporsi.

Steam ha rivoluzionato il modo di far gaming su PC, XboxOne e PS4 sono in stallo.

Nvidia con questa nuova console ha deciso di tentare, di innovare. Giochi in streaming, tra quanto su PS4 e XboxOne?

E parliamo di una console da 200€, non 400, con un X1 che 2 mesi fa ha lasciato tutto con la bocca aperta, un processore che punta tutto sulla GPU e che sul motore Unreal ha dato risultati spaventosi.

PS4 arriva a 1.84 teraflop, XboxOne 1.33 teraflop con 100W di consumo, contro i 10 (dieci!) di X1.

Le console è vero che si fanno sui giochi, ma la partita è appena cominciata in materia, dal punto di vista di hardware, innovazione e prezzo, è incontestabile lo stacco.

    h92

    La stessa fatica la fa chi e tra in un mercato fatto di lupi come può esserlo quello delle console, difatti un esempio banale può essere quello sul lato smartphone, dove Microsoft fatica a stare al passo con la concorrenza nonostante stia innovando in un certo qual modo.

    Comunque lo streaming dei giochi è già approdato su One e PS4, la prima per ò dovrà attendere il rilascio di Windows 10, alla fine di questo Shield l’unica cosa invidiabile (ma comunque non indispensabile su una console) al momento è il consumo le dimensioni contenute della macchina, che però non sono una giustificazione il titolo dell’articolo :)

      Matteo Morreale Autore del post

      Posso capire la tua opposizione, ma Microsoft secondo me tutto questo problema non se lo sta ponendo. Tieni presente che a natale 2013 furono venduti più WindowsPhone che iPhone. Microsoft ha tutto il tempo.

      Quella di PS4 non è una piattaforma basata sul cloud, è stato implementato diversamente da Shield dove sarà il core del servizio di gaming e non un servizio di noleggio del gioco come PS4.

      Staremo a vedere :)

h92

Magari scriviamo anche che PS4 e One superano il teraflop di potenza, oltre al fatto che dalla loro hanno un monopolio in fatto di sviluppo titoli ed esclusive che nVidia può continuare a sognarsi.

È facile scrivere “nVidia ha ucciso PS4 e One” così come se niente fosse.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.