Il cielo sopra Berlino e Paris, Texas di Wim Wenders di nuovo sul grande schermo

Dopo il Leone d’Oro alla carriera e la nomination agli Oscar per Il sale della terra, i capolavori cinematografici di Wim Wenders tornano al cinema restaurati. Stasera Il cielo sopra Berlino e il 25 febbraio Paris, Texas. Due appuntamenti al cinema di alta qualità

10
CONDIVISIONI

Se non sapete cosa fare stare stasera e le novità al cinema non vi stuzzicano tanto, forse sarete interessati a questo grande ritorno sul grande schermo. Un doppio appuntamento con i capolavori di Wim Wenders, il regista visionario che ha da poco ritirato l’Orso d’oro d’Onore alla carriera, in occasione della Berlinale numero sessantacinque. Questa sera, in molti cinema italiani, sarà possibile rivedere in formato maxi e completamente restaurato Il cielo sopra Berlino, mentre il 25 febbraio tornerà in sala Paris, Texas.

Il cielo sopra Berlino fu premiato a Cannes nel 1987 per la miglior regia. La pellicola è ambientata nella Berlino degli anni Ottanta, dove si aggirano due angeli, Damiel e Cassiel. Impercettibili, leggeri e invisibili, contrastano con la pesantezza della vita dei berlinesi e portano avanti, per tutta la durata del film, la profonda dicotomia tra etereo e materiale. La missione degli angeli è quella di ascoltare i pensieri dei berlinesi, lieti o tristi che siano, e uno dei due si innamorerà di una trapezista. Una poesia di luci e immagini in bianco e nero che rappresenta anche un importante documento fotografico. Il muro è ancora lì. Sarà abbattuto due anni più tardi.

In Paris, Texas, premiato con la Palma d’Oro a Cannes nel 1984, il tema principale è il viaggio. È un on the road movie in cui il movimento fisico rappresenta solo l’espediente per raccontare il cambiamento interiore. Con la giusta lentezza e, a tratti, una necessaria velocità, Wenders ci racconta la vita di Travis, un uomo solo e divorato dai sensi di colpa per non essere riuscito a trattenere a sé la donna che amava.

Raccontare il cinema di Wenders a parole è troppo riduttivo e molti estimatori dei suoi film mi daranno ragione. Comunque lo si provi a chiudere dentro a delle parole, resta sempre fuori un eccesso di significato che si ribella a ogni struttura. Ma credetemi, quella di stasera e di mercoledì prossimo sono due ottime occasioni per una bella serata di qualità al cinema. Il tutto mentre il regista è in corsa per l’Oscar con il suo nuovo lavoro, il film documentario sul fotoreporter Sebastiao Salgado, Il sale della terra.

Ecco la lista delle sale in cui troverete Il cielo sopra Berlino e Paris, Texas: qui

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.