Tempi e novità dell’aggiornamento Nexus 4 ad Android 5.1

Tracce della nuova release, che si dice essere ricca di importanti novità

7
CONDIVISIONI

Oggi torniamo a parlare del Nexus 4, questa volta in riferimento ad Android 5.1 (in rilascio nelle prossime settimane, presumibilmente entro la fine di febbraio), la release in cui tutti speriamo di poter trovare quella stabilità andata persa, nella maggior parte dei casi, con Android Lollipop.

Google ha in qualche modo ufficializzato l’avvento dell’update citandolo esplicitamente nella scheda dei prossimi Android One nel portale Android.com (in seguito la comparsa di alcuni screetshot che mostravano la schermata dei dettagli della versione OS facendo riferimento proprio ad Android 5.1 non hanno lasciato spazio ad altra interpretazione).

Settimane fa ti avevamo accennato all’aggiornamento, indicandotelo come ricco di sostanziose novità. Vogliamo fare una rispolverata all’argomento, ricordando di cosa beneficerà lo stesso Nexus 4 all’arrivo dell’update?

Innanzitutto, verrà ripristinata la tanto cara modalità silenziosa, soppressa a partire da Android 5.0. La stabilità di sistema subirà una serie di ottimizzazioni, così come la gestione della RAM.

Potremo dire addio alla chiusura improvvisa delle applicazioni, ed agli eccessivi consumi di batteria registrati quando si è connessi ad una rete Wi-Fi. Risolti anche i problemi relativi alle connessioni senza fili, quelli che avevano colpito OK Google ed il sistema di notifiche.

Migliorata anche l’esperienza sonora a bordo di alcuni esemplari, possibili cambiamenti dei colori nella tavolozza del Material Design (eventualmente resi effettivi in versioni successive).

Insomma, come avrai potuto notare le modifiche non mancheranno, molte delle quali chiamate ad incidere in particolar modo a bordo di Nexus 4, un dispositivo sì ancora performante, ma che comunque inizia ad avere i suoi anni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.