Il migliore su iPhone 6 per velocità e navigazione: test video iOS 8.1.3 vs iOS 8.2

iPhone 6 ancora da migliorate. Il prossimo aggiornamento manca ancora di perfezione ma gli sviluppatori sono all'opera.

7
CONDIVISIONI

L’iPhone 6 ha appena ricevuto l’aggiornamento incrementale iOS 8.1.3 che già si fa un gran parlare del suo passaggio successivo, ben più corposo e di certo ricco di funzionalità, ossia iOS 8.2. Proprio nelle ultime ore, la beta 5 del firmware è stata rilasciata agli sviluppatori e già si possono tirare le somme del lavoro portato avanti da Cupertino.

Se è vero che ogni update dovrebbe essere migliorativo rispetto al precedente, è anche possibile che non sia sempre così. Nel video che vedete a fine articolo, dunque, si cerca di comprendere se il nuovo codice software porta con se un vero e proprio plus all’ultimo melafonino oppure no.

Nel clip riportato a fine articolo, ecco due iPhone 6. Quello a sinistra monta l’attuale iOS 8.1.3, mentre l’esemplare a destra ha in dotazione iOS 8.2 nella sua beta 5. Nella comparativa, ci tengo a precisare, dovrà essere tenuta conto la natura non definitiva del firmware ultimo arrivato.

In effetti, iOS 8.1.3 appare più fluido con il vecchio iOS 8.1.3. Se l’apertura delle app fornisce la stessa esperienza con entrambe le soluzioni software, in fase di spegnimento e di accensione, l’attuale firmware ufficiale è il migliore. La versione in sviluppo è ancora da perfezionare sotto questo aspetto.

Nel filmato, poi, l’iPhone 6 viene sottoposto anche ad una serie di test benchmark in cui la superiorità di iOS 8.1.3 viene messa in risalto e successivamente viene portato avanti anche un test sulla velocità di navigazione web e nella fruizione di video i cui risultati non voglio svelarvi tutti. Meglio vedere di persona, con i vostri occhi.

Per l’uscita di iOS 8.2 su iPhone 6 il periodo di fine febbraio potrebbe essere propizio. Dopo 5 beta, sarebbe il momento di una versione Gold Master e infine del rilascio definitivo agli utenti. Non dimentichiamo che i primi di marzo dovrebbe essere poi il momento giusto anche per l’Apple Watch e il suo Watch Kit. Meglio darsi una mossa dunque.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.