Heroes ritorna in tv ma…che fine ha fatto Zachary Quinto?

Heroes Reborn sarà il sequel di Heroes, ma quali attori riprenderanno il loro ruolo?

5
CONDIVISIONI

Zachary Quinto non sarà nel telefilm Heroes Reborn, la serie tv che farà da sequel a Heroes. L’attore americano, arrivato alla ribalta proprio grazie alla serie incentrata su un gruppo di persone con poteri paranormali, ha affermato che non riprenderà il ruolo di Sylar. “Ho parlato con il regista Tim Kring e dopo una belle chiacchierata ho deciso di non prendere parte a questo progetto – ha detto Quinto – devo molto a Heroes ed è stato bellissimo recitare in quella serie, ma ora ho in mente altri progetti per la mia carriera”.

Quinto ha recitato come il vulcaniano Spock nei film di Star Trek e ha avuto un ruolo ricorrente nella serie tv 24 al fianco di Kiefer Sutherland. Heroes Reborn sarà composto da tredici puntate e durerà una sola stagione, in partenza negli Stati Uniti a settembre 2015. Degli attori che avevano preso parte anche a Heroes per ora solo Jack Coleman, che interpretava il malvagio Noah Bennet , ha confermato che tornerà nel suo ruolo mentre Hayden Panettiere non ha ancora confermato né smentito la sua partecipazione.

Il personaggio della cheerleader che aveva il volto della Panettiere era al centro della serie Heroes, durata per quattro stagioni dal 2002 al 2006 con altalenanti risultati di audience. Fra gli altri protagonisti di Heroes il giapponese Hiro, capace di viaggiare nel tempo e il poliziotto Matt Parkman in grado di leggere il pensiero delle altre persone. Nonostante un pubblico andato via via diminuendo, la serie si era costruita una numerosa fanbase che ora aspetta con trepidante attesa l’arrivo di Heroes Reborn.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.