Acquistare un Nexus 6? Quattro cose da sapere oltre al prezzo

Scopriamo tutti gli aspetti cruciali che possono rendere la transazione pienamente consapevole per gli utenti

9
CONDIVISIONI

In questi giorni mi sono imbattuto in un interessante articolo di Phanandroid a proposito del Nexus 6, grazie al quale ho maturato la mia personalissima opinione sull’opportunità di acquistare o meno il dispositivo e, di conseguenza, se consigliarlo a coloro che leggono i miei resoconti quotidiani.

La fonte in questione mi ha dato degli spunti, elencando cinque motivi per i quali il Nexus 6 potrebbe essere non consigliatissimo alla maggior parte delle persone, ma ora credo di avere fissato bene in mente quali sono gli aspetti che soprattutto in Italia vanno presi in considerazione, al dì là di un prezzo di listino decisamente più alto rispetto a quello fissato per i suoi predecessori.

In primo luogo, la produzione del Nexus 6 potrebbe essere fermata nel giro di un anno, come sta per avvenire con il Nexus 5. Ragion per cui potrebbe avere poco senso attendere l’arrivo sulla scena di offerte più allettanti per l’acquisto del dispositivo, visto un prezzo non esattamente alla portata delle tasche di tutti.

Ancora, partendo dal presupposto che ho sempre apprezzato gli schermi dalle dimensioni generose, forse i 6 pollici del Nexus 6 (5.96 per la precisione) potrebbero essere un po’ eccessivi, al punto da pregiudicarne l’utilizzo quotidiano e quasi certamente quello ad una mano. Mi riservo comunque di provarlo prima di esserne certo.

Lo schermo più grande e l’utilizzo di materiali più resistenti, poi, per forza di cose determinano un peso decisamente più significativo: dai 130 grammi circa del Nexus 5, ai 180 grammi del Nexus 6. Infine abbiamo la questione della disponibilità, visto che solo ora la situazione pare si stia sbloccando, ma se avete necessità di comprare subito un top di gamma forse è meglio rivolgersi altrove.

Ciò non toglie che siano innumerevoli i privilegi offerti da un grandissimo device come il Nexus 6 e prossimamente avrò il piacere di condividere con voi le mie sensazioni a tal proposito. Voi che ne dite?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.