Cos’è in grado di offrire lo schermo di iPad Air 2?

L'ultima tavoletta della mela morsicata monta un display speciale: ci si può ritenere soddisfatti?

7
CONDIVISIONI

Chiunque lo desideri potrà decidere di acquistare iPad Air 2, il tablet più sottile mai realizzato, recentemente diventato oggetto delle analisi più disparate, tra cui quella di DisplayMate, che ne ha studiato con cura lo schermo.

In particolare, balza subito all’attenzione degli esperti lo speciale rivestimento anti-riflesso che forgia il pannello di iPad Air 2, in grado di abbattere i riflessi dovuti alla luce ambientale di una proporzione di 3:1 rapportati al grosso delle altre tavolette (compresi le generazioni di iPad precedenti) e di 2:1 rispetto ai principali smartphone attualmente in commercio (iPhone 6 non fa eccezione).

Tuttavia, è importante considerare che il rovescio della medaglia. Probabilmente a causa dello snellimento apportato alle dimensioni generali, lo schermo di iPad Air 2 risulta anche essere meno performante lato prestazionale rispetto a quello di iPad Air (ed uguale alle prestazioni offerte da iPad 4).

Il dislivello tra le due generazioni ‘Air’ si traduce in questi termini: l’ultimo arrivato esprime una luminosità (- 8 %) ed un’efficienza ( -16 %) inferiori.

Come ti dicevamo prima, il tutto potrebbe essere dovuto ad un compromesso cui si è dovuti andare incontro per forza di cose in favore dello snellimento. A rimetterci, naturalmente, sono state le capacità di retroilluminazione. Purtroppo, iPad Air 2 non brillerebbe nemmeno per quanto riguarda la fedeltà dei colori riprodotti, non ancora al passo dei principali competitor. Sei curioso di consultare tu stesso ed in modo approfondito i test svolti da DisplayMate? Ecco il rimando all’analisi completa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.