Vendita in Italia di Moto 360: questi i giorni esatti

Il wereable di Motorola mette l'acquolina in bocca agli italiani: l'attesa si prolunga ancora

7
CONDIVISIONI

Utenti italiani penalizzati nell’acquisto di Moto 360? Così sembrerebbe, dal momento che il lancio commerciale del wereable di Motorola ha subito un ulteriore ritardo.

Così come riportato da Tech Data, l’orologio, che avrebbe dovuto fare la propria comparsa a scaffale nel mese di ottobre, sarà disponibile nel nostro mercato solo da novembre (per la precisione a partire dalla prima settimana). Lo smartwatch equipaggiato con Android Wear ha un costo di 249 euro nelle varianti cromatiche grigia e nera (cinturino in pelle).

Come mai un altro rinvio? Presumibilmente, il ritardo maturato sarebbe da associare alle poche scorte presenti in magazzino, ed al grande successo commerciale ottenuto dal dispositivo, letteralmente andato a ruba negli USA, dov’è già disponibile. Di motivazioni ufficiali non sembrano essercene, ma tutto lascia presagire le cose siano andate come ti abbiamo descritto pocanzi. Proprio non riesci ad attendere oltre? In tal caso, non potrai che affidarti ad e-commerce stranieri, che hanno già in stock il Moto 360, oppure potrai pre-ordinarlo su Amazon.it.

Dispiace doverti dare questa notizia, e speriamo di confortarti almeno un po’ dicendoti che, nel frattempo, l’orologio ha anche ricevuto un piccola aggiornamento che ne migliorerebbe la durata della batteria, in passato oggetto di critiche. Lo smartwatch rotondo della casa statunitense colpisce ancora: il suo design accattivante lo rende un prodotto altamente appetibile, una soluzione ben diversa da quelle offerte dalla concorrenza, che ancora propongo una forma rettangolare, che poco è piaciuta ai clienti. In fondo novembre è più vicino di quel che si pensi: tra non molto anche tu potrai vedere il tuo pulso cinto dal Moto 360. La pazienza è la virtù dei forti ;)

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.