Il crowdfunding come volano per il rilancio economico, ma servono regole e sopratutto idee.

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare dello ECSF, l'European Crowdfunding Stakeholders, una Commissione Europea che dovrà definire le regole condivise sui finanziamenti da basso, il crowdfunding, appunto.

93
CONDIVISIONI

Ma cosè il crowdfunding? Un sistema che consente di proporre una propria idea nei campi delle arti e/o del sociale e ricercare fondi e permette di creare un progetto, condividerlo con il proprio network ed ottenere un finanziamento per la sua realizzazione.

Secondo il Framework for European Crowdfunding, “l’ascesa del crowdfunding negli ultimi dieci anni deriva dal proliferare e dall’affermarsi di applicazioni web e di servizi mobile, condizioni che consentono a imprenditori, imprese e creativi di ogni genere di poter dialogare con la crowd per ottenere idee, raccogliere soldi e sollecitare input sul prodotto o servizio che hanno intenzione di proporre”.

Ma tornando alla suddetta commissione, il compito di questo gruppo di esperti, di cui fa parte anche fa l’Italia con AISCRIS (Associazione Italiana Società di Consulenza per la Ricerca, l’Innovazione e lo Sviluppo), Assolombarda e CONSOB, sarà quello di formazione per i responsabili dei progetti, sensibilizzare l’opinione pubblica, promuovere la trasparenza ed offrire tutti gli strumenti a supporto delle attività del crowdfunding.

Dall’osservazione scientifica di un aumento dei problemi delle ossa nella società moderna è nata la riflessione che la prevenzione, attraverso l’informazione dei bambini in età scolare può evitare danni da adulti.

Questa filosofia è le base che ha avviato al progetto Omero, l’osso amico dei bambini, che prevede la realizzazione di un libro illustrato per bambini, un ebook interattivo che ha come intento quello di prendersi cura delle ossa sin dall’infanzia.
A spiegarci questa significativa operazione di crowdfunding, ovvero di finanziamento partecipativo, è il Dott. Luigi Grosso, Responsabile della Chirurgia della Spalla all’ospedale San Gennaro di Napoli, ospite in Optima Italia per questa nuova puntata di Optima Idea.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.