Biagio Antonacci duetta con Laura Pausini ed Eros Ramazzotti: il concerto di San Siro presto in tv

Una pagina unica della storia del pop sul palco di San Siro a Milano: Biagio Antonacci canta un medley con Eros Ramazzotti e Laura Pausini

458
CONDIVISIONI

Se il primo dei due concerti-evento di Biagio Antonacci era stato trasmesso in radiovisione su RTL 102.5, il secondo show in quel di San Siro potrebbe presto appodare in tv: è quanto ha lasciato intendere lo stesso artista nelle interviste rilasciate a poche ore dall’inizio del live milanese di sabato 31 maggio, l’ultimo in programma per questa stagione dopo quello all’Arena della Vittoria di Bari.

L’intero concerto è stato ripreso dalle telecamere della Rai e certamente le immagini saranno raccolte in un dvd, ma c’è di più: sulla scia dei progetti di colleghi come Jovanotti e Laura Pausini, anche Biagio Antonacci ha in mente di confezionare uno speciale televisivo a partire dal live di San Siro. Con tutta probabilità, dunque, lo vedremo presto su Rai1, il cui direttore di rete Giancarlo Leone ha dimostrato particolare propensione a portare la musica in tv, anche rischiando sul piano degli ascolti.

Con una scaletta sostanzialmente simile a quella scelta per il primo concerto di Palco Antonacci a Bari, che parte da Cado contenuta nell’ultimo album e chiude con la storica hit Liberatemi, nelle 28 canzoni che hanno animato lo show spicca l’esibizione clou della serata: Biagio Antonacci ha voluto con sé due guest star d’eccezione, ma prima di tutto due amici. Con Eros Ramazzotti e Laura Pausini ha eseguito una versione del tutto inedita di Tra te e il mare, scritta proprio dal cantautore per la popstar romagnola, e poi la sua Convivendo e Vivimi, altro successo scritto per la Pausini. Un momento “unico”, come l’ha definito poco dopo su Facebook, immortalato da un selfie sul palco e da un video pubblicato dalla pagina LAURA PAUSINI FANCLUB.

Con l’amico fraterno Eros Ramazzotti, suo coetaneo, Biagio Antonacci ha eseguito un medley completamente acustico, chitarra, pianoforte e voci, a partire dalla sua Non ci facciamo compagnia, poi l’omaggio al collega con i successi Una storia importante e Adesso tu. Con Laura Pausini, di cui era stato ospite al concerto-evento di Taormina, si è lanciato in una sperimentazione che ha sorpreso il pubblico: prima una versionedai ritmi latinoamericani di Quanto tempo e ancora e poi un duetto su Convivendo in versione rock, arrangiamento originale già proposto durante il concerto di Bari.

Insomma, una grande festa pop che ha aperto ufficialmente la stagione dei concerti al Meazza (quest’estate arriveranno Ligabue, Pearl Jam e Vasco Rossi, solo per citarne alcuni), con una dedica speciale al padre Paolo scomparso pochi giorni fa: come al concerto all’Arena della Vittoria di Bari, il cantautore ha fatto apparire sul maxischermo un messaggio, “Papà ti amo“. Adesso è tempo di pensare al tour nei palazzetti che prenderà il via in autunno: la prima data potrebbe essere quella del cinquantunesimo compleanno di Biagio Antonacci, l’8 novembre.

Commenti (3):
CARMELA GIAMBLANCO

non voglio tornare alla realta era tanto bello sabato sera vedere e sentire la tua voce biagio sei unico!!
come posso sapre se hai ricevuto il cuscino di colore rosa che veniva dalla francia con 3 nomi sylie marie e carmela .?
abbiamo fatto il viaggio per venire a trovarti BRAVISSIMO E BELLISSIMO

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.