Dopo la Batmobile, Snyder svela anche il nuovo look di Batman

Zack Snyder ha tweettato una foto del nuovo Batman interpretato da Ben Affleck, in cui è possibile vedere il nuovo look del costume del supereroe

7
CONDIVISIONI

Zack Snyder ha comprato una fotocamera Leica e ora non lo ferma più nessuno (in realtà credo che chiunque di noi fosse su quel set si farebbe venire l’artrite all’indice a furia di scattare).

Dopo il tweet di ieri che forniva un primo sguardo alla Batmobile ecco arrivare sempre sul suo profilo nientepopodimeno che Batman in persona. O meglio nella persona di Ben Affleck. La foto gioca sul chiaroscuro, sul vedo non vedo, ma l’ho inviata al mio amico della CIA-rrangiamo che me l’ha restituita schiarita consentendo una visione migliore di quello che sarà il nuovo look dell’uomo pipistrello.

E proprio come per la sua autovettura (che però a dire la verità mi piaceva più vista da dietro. Ne abbiamo parlato qui), anche per quanto riguarda il costume di Batman la sensazione è quella di un avvicinamento allo stile del fumetto. Una procedura per certi versi già messa in pratica con il recente Superman/Man of Steel a cui ricordiamolo sono sparite le mutande rosse (a proposito se qualcuno le avesse trovate nel frattempo, Henry Cavill le sta ancora cercando).

Il nuovo Batman di Zack Snyder non ha nè l’armatura di quello di Nolan nè l’interpretazione di Tim Burton, ma un costume che effettivamente ricorda molto quello del comic. Ad esempio il simbolo del pipistrello si vede poco ma è sul petto senza orpelli aggiuntivi. Forse le orecchie sono troppo basse e poco appuntite ma attendiamo anche un’altra inquadratura prima di spacciarci per otorini.

E visto che la strada verso l’uscita in sala è ancora lunga (maggio 2016 ma resto sempre dell’idea che sarà anticipata), non ci resta che aspettare altre fotografie di Zack Snyder che a questo punto possiamo essere ottimisti non tarderanno ad arrivare..
Qui sotto la foto schiarita.

batman-svelato-il-costume-di-ben-affleck

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.