Da iOS 7.1.1 ad iOS 8: molte novità rimandate a data da destinarsi

Possibili delusione all'uscita di iOS 8: il punto della situazione corrente

7
CONDIVISIONI

Se sei tra quelli che già pregustava di assaporare tutte le novità di iOS 8 a margine del WWDC 2014, allora potresti aver preso una grossa cantonata. Purtroppo, stando a quanto anticipato da 9to5Mac, sito piuttosto autorevole in materia, l’evento annuale di San Francisco, che aprirà i battenti dal 2 al 6 giugno, verterà prevalentemente su OS X 10.10, tralasciando proprio iOS 8, che passerà in secondo piano. L’aggiornamento dell’OS mobile ci sarà, ma la maggior parte delle sue caratteristiche peculiari saranno rese operative a partire da iOS 8.1, a cui gli sviluppatori della mela starebbero già lavorando.

Alla manifestazione con porte aperte ad un mese da oggi largo spazio soltanto alle novità che investiranno la piattaforma desktop, chiamata al grande restyling grafico come avvenuto a suo tempo nel passaggio ad iOS 7. Questo significa che, per poter vedere effettive e godere delle nuove funzionalità di iOS 8, bisognerà attendere l’uscita dell’aggiornamento incrementale.

Nell’elenco delle modifiche più sostanziali ti ricordiamo essere presenti Healthbook, l’applicazione che raccoglierà ed integrerà tutte le statistiche relative all’attività fisica ed ai dati sanitari dell’utente, e una versione modificata di Mappe, che introdurrà  l’integrazione dei trasporti locali con supporto alle indicazioni. Tra le nuove applicazioni, Anteprima e TextEdit, che consentiranno l’accesso in sola lettura dei file salvati su iCloud da OS X e iOS.

Chissà che non bisogni attendere anche per sperimentare l’integrazione di Siri con Shazam per il riconoscimento semplificato dei brani musicali, e per la realizzazione di un’applicazione dedicata per iTunes Radio.

Proprio come avvenuto l’anno scorso per la feature ‘iOS in Car’, cui si fece accenno in anteprima a margine della presentazione di iOS 7 ed introdotta effettivamente a partire da iOS 7.1 col titolo ‘Carplay’, anche stavolta potremmo imbatterci in molte delle funzionalità di iOS 8 soltanto a posteriore, con l’arrivo di iOS 8.1. Tutto, naturalmente, è ancora da vedere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.