Presto risolto bug suoneria iOS 7.1 per iPhone 4 e iPhone 4S: iOS 7.1.1 in arrivo

Un nuovo aggiornamento in fase di test potrebbe correggere il problema della scomparsa della suoneria

7
CONDIVISIONI

iOS 7.1 a bordo di iPhone 4 e iPhone 4S aveva sì ravvivato le prestazioni generali dei device, comportando al contempo anche qualche effetto collaterale di difficile soluzione. Il riferimento è al problema legato all’impossibilità di utilizzare i dispositivi come hotspot personali con operatore Wind, ed in particolare alla totale scomparsa dell’audio come notifica di chiamate in entrate, messaggi, email e quant’altro.

L’anomalia pare aver azzerato la suoneria di iPhone 4 e iPhone 4S, che risulta però regolarmente emessa nelle impostazioni di regolazione del volume. Oltre a tentare il ripristino delle impostazioni generali, o, nei casi più estremi, l’hard reset totale, le strade da seguire sono due: recarsi presso il punto assistenza più vicino e chiedere spiegazioni, oppure attendere il rilascio di un nuovo aggiornamento che corregga la questione alla radice (è evidente che il problema sia di natura software, e non hardware, visto e considerato che la suoneria viene emessa normalmente quando si cerca di regolare il volume, esattamente come scritto in precedenza).

In tal proposito, ti farà sapere piacere che è in rodaggio iOS 7.1.1, adescato in rete a bordo di alcuni dispositivi localizzati a ridosso del campus di Apple (prova concreta che l’update sia in fase di sperimentazione prima della diffusione al pubblico). In realtà, la nostra è solo una supposizione, ma, vista la mole delle segnalazioni pervenute alla mela in merito al problema della suoneria su iPhone 4 e iPhone 4S, non è escluso che l’aggiornamento contenga bugfix in grado di porre rimedio alla questione.

Ti terremo informato in merito ai tempi di rilascio e changelog delle modifiche apportate.

Commenti (2):
Chris

Non é cambiato niente, audio per i msg e suoneria tastiera ancora assente.
Solo con le cuffie o radio dock si sente

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.