Meglio iPad 4 o iPad Mini Retina: pro e contro di ciascuno

7
CONDIVISIONI

iPad 4 e iPad Mini Retina

iPad 4 è riapparso nel catalogo dell’offerta Apple, sostituendo l’ormai obsoleto iPad 2. La mela ha ritenuto giusto pensionare il vecchio dispositivo, privo di display retina e del nuovo connettore Lightning. Oggi, però, l’interrogativo che colpisce i consumatori è un altro: meglio acquistare questo modello o iPad Mini Retina?

Il prezzo dei due è praticamente lo stesso, con una differenza di soli 10 euro: iPad 4, disponibile nell’unico taglio da 16 GB, costa 379 euro nella variante only Wi-F, e 499 euro in quella Wi-Fi + Cellular. iPad Mini Retina, invece, 389 e 509 euro rispettivamente. Detto questo, passiamo adesso ad analizzare i motivi che dovrebbero spingervi in una direzione piuttosto che in un’altra.

La prima discriminante è incentrata sulle dimensioni degli schermi, da 9.7 pollici sul primo e 7.9 sul secondo. Entrambi godono di una risoluzione di 2048×1536 pixel. I tablet fullsize sono da preferire per la lettura di file PDF ed altri documenti, visto che la stampa può risultare difficile da leggere su pannelli più piccoli e per la digitazione su schermo. I minorsize, invece, sono più compatti e dunque più facili da trasportare (specie per chi è spesso in viaggio).

Un altro fattore importante risiede nelle cornici laterali, più spesse su iPad 4 (la presa con il pollice risulta comoda e senza margine di errore) e più sottili su iPad Mini Retina (con visualizzazione più ampia). E’ questione di esigenze personali, non entriamo nel merito.

Differenze più sostanziose sul lato prestazione, dal momento che iPad 4 integra il chip A6X, ancora decisamente potente, ma comunque meno del nuovo A7 con architettura a 64-bit montato in iPad Mini Retina. I benchmark dimostrano che quest’ultimo è senz’altro più veloce e scattante del primo, ma, come sappiamo, la questione è relativa e soggetta a tante variabili.

In definitiva, se state acquistando una nuova tavoletta per la lettura di contenuti, che essi siano documenti, immagini o video, iPad 4 sarebbe la scelta migliore. Pur essendo un dispositivo di vecchia generazione, funge ancora bene e riceverà supporto software per un altro anno o due. iPad Mini Retina, invece, è ideale per la riproduzione di film e giochi, perfetto per chi usa viaggiare spesso.

In entrambi i casi, non dovrete sborsare meno di 400 euro (per le versioni only Wi-Fi). Se state pensando di prendere iPad 4, probabilmente potrebbe venir voglia di aggiungere altri 100 euro ed acquistare iPad Air, più leggero e veloce.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.