Videorecensioni di Samsung Galaxy Note 3 Neo e LG G Pro 2: il migliore

7
CONDIVISIONI

Samsung Galaxy Note 3 Neo vs LG G Pro 2

A breve potrebbe capitarvi di essere indecisi tra il Samsung Galaxy Note 3 Neo e l’LG G Pro 2, due phablet destinati a darsi battaglia, molto interessanti (chi per un verso, chi per un altro). I due modelli erano entrambi esposti negli stand dei rispettivi produttori nell’ambito del MWC di Barcellona, evento a cui abbiamo partecipato in prima persona per potervi fornire tutte le informazioni necessarie. Per bene capire su quale dei due puntare, bisogna innanzitutto conoscerne le specifiche tecnice, ed i punti di forza e debolezza.

Sul fronte display, il Samsung Galaxy Note 3 Neo monta un pannello SuperAMOLED da 5.5 pollici con risoluzione HD, a differenza di quello dell’LG G Pro 2 IPS da 5.9 pollici FullHD. Quanto a potenza tecnica, il primo viene spinto da un processore hexa-core (dual-core da 1.7 GHz e quad-core da 1.3), 2 GB di RAM e ROM da 16 GB (espandibile tramite microSD), mentre il secondo da uno Snapdragon 800 quad-core da 2.26 GHz, 3 GB di RAM, vendibile nei tagli da 16 e 32 GB (anch’essi espandibili).

Dal punto di vista della fotocamera, il Samsung Galaxy Note 3 Neo risulta munito da un sensore principale da 8 MP con registrazione video a 1080p, e frontale da 2, contro quelle dell’LG G Pro 2, che contano rispettivamente i 13 MP con OIS+ (registrazione video in 4K UHD ed a 1080p a 120fps), e 2.1. Piccola differenza per le batteria, da 3100 mAh sul primo e 3200 a bordo del secondo.

Il primo phablet si interfaccia con NFC, 4G LTE, Wifi 802.11ac e Bluetooth 4.0, ed il secondo con WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, NFC, LTE, USB, Bluetooth 4.0. Il sistema operativo di riferimento è Android 4.3 per il Samsung Galaxy Note 3 Neo e Android 4.4 KitKat per l’LG G Pro 2. In termini di prezzo, il primo ha un prezzo di 599 euro, mentre non si hanno notizie ufficiali in tal senso circa il secondo (che tuttavia potrebbe presentare un cartellino più o meno simile).

Vi lasciamo alle nostre videorecensioni. Buona visione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.