Caratteristiche Samsung Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit: quale comprare (videorecensione MWC)

1
CONDIVISIONI

Samsung Gear 2

I Samsung Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit: l’azienda sudcoreana si è presentata al MWC non con un solo smartwatch, bensì con ben tre varianti dell’accessorio, sperando di riscattarsi dall’insuccesso della prima generazione dell’orologio high-tech. Le differenze tra i primi due device sono quasi nulle, più marcate invece quella col terzo esemplare.

Procediamo con ordine: il Samsung Gear 2 ha un display da 1.6 pollici con risoluzione pari a 320×320 pixel, una fotocamera da 2 MP che, tra l’altro, non si trova più posizionata come nel caso del precedessore sul cinturino, ma al di sopra del quadrante, permettendo così di intercambiare il colore del bracciale.

L’unica diversità con il Gear 2 Neo è la mancata presenza della fotocamera a bordo di quest’ultimo, che lo rende tra l’altro più leggero rispetto alla prima variante (55 grammi anziché 68). La batteria, in entrambi i casi, ha una buona autonomia, come dichiarato dal costruttore, pari a ben 3 giorni. Garantita anche la resistenza ad acqua e polvere con certificazione IP57.

Il Samsung Gear Fit differisce molto dagli altri due in quanto provvisto di uno schermo curvo ed allungato con una diagonale pari a 1.84 pollici e risoluzione 432×128 pixel. Il dispositivo è altamente personalizzabile vista la possibilità di sostituire i cinturini (disponibili in svariati colori alla moda). Anche quest’ultimo modello resiste a spruzzi d’acqua e polveri con certificazione IP67.

Tutti e tre gli smartwatch di casa Samsung consentono di gestire le notifiche in arrivo sui dispositivi a cui sono associati, ma in particolar modo funge alla perfezione con le funzionalità S-Health: quest’ultime permettono di monitorare l’attività fisica, misurare il battito cardiaco e quantificare il numero di calorie spese.

l prezzi di Samsung Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit non sono stati ancora svelati, ma dovrebbero aggirarsi intorno ai 200 euro. Vi lasciamo alla nostra videorecensione sulle tre varianti. Raccontateci la vostra opinione.

Commenti (2):

RE13

Bei dispositivi..però non mi è chiaro se il gear fit è effettivamente più orientato allo sport oppure se non offre alcuna funzione in più rispetto agli atri due. Insomma per quanto riguarda il fitness anno tutti le stesse funzioni o ci sono delle differenze?

    Enza Bocchino Autore del post

    Ciao,
    le funzioni sono identiche, intendo quelle fitness garantite dal sistema operativo Tizen ma, di certo, il Fit è più orientato agli sportivi, proprio per la sua forma, leggerezza, “indossabilità”. Nel testarlo, ci siamo resi conto di quanto sia pratico da tenere al polso, ad esempio, quando si fa jogging, Il Gear 2, al contrario, è ben più voluminoso e a mio avviso, più scomodo, sul braccio.
    Spero di esserti stata utile.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.