Pif porta ‘Il testimone’ a Sanremo 2014: “Il mio pre-Festival come a Mtv”

19
CONDIVISIONI
Pif a Sanremo 2014

Pif a Sanremo 2014

La sorpresa del Festival di Sanremo 2014 era già stata bruciata da Massimo Gileti durante l’ultima puntata de L’Arena: Pif sarà all’Ariston con un ruolo importante. Indiscrezione confermata nella conferenza stampa da Fabio Fazio, direttore artistico della kermesse, e Giancarlo Leone, direttore di Rai1.

L’ex Iena, reduce dal grande successo al botteghino di La mafia uccide solo d’estate (che ha visto Optima Italia partecipare alla produzione), avrà il compito di curare l’anteprima del Festival di Sanremo 2014, con brevi filmati che anticipano ciascuna puntata. Lo ha spiegato lo stesso Pierfrancesco Diliberto a Un Giorno da Pecora, il programma di Radio2 condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro.

Pif ha confermato il suo ruolo a Sanremo: “Secondo Giletti conduco, ma in realtà faccio l’anteprima del Festival (…) Farò una sorta de ‘Il Testimone’, il programma che faccio a MTV, prima dell’inizio del Festival“. Insomma l’irriverenza di Pif introdurrà gli spettatori a ciascuna serata dell’Ariston con “uno sguardo curioso, tagliente e insieme affettuoso sull’appuntamento nazional-popolare, una decina di minuti che faranno da introduzione alla serata vera e propria” spiega l’agenzia Ansa.

Già ospite alla Leopolda di Renzi, Pif approda adesso sul palco dello spettacolo nazionalpopolare per eccellenza: “Sanremo è un po’ come Natale, piace o no te lo becchi – ha detto a Radio2 – L’idea popolare è che sia ‘basso’, inteso come nazionalpopolare, ma se lo vai ad analizzare, in realtà è da tempo che non è più così, basta vedere gli ospiti di quest’anno“.

In effetti, con i Big in gara e tutti gli ospiti nazionali ed internazionali confermati in confrenza stampa, Sanremo 2014 è già stato definito il più radical-chic dei Festival visti finora. C’è da dire che le scelte della direzione artistica sono certamente tutte di grande livello.

La presenza di Pif completa il quadro di uno spettacolo che ha una sua precisa cifra stilistica: “È una bella scommessa – ha commentato Luciana Littizzetto – La sua opera prima al cinema, La mafia uccide solo d’estate, è meravigliosa. È sempre molto originale“. L’attrice non ha escluso che Pif salga sul palco insieme ai due conduttori.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.