Metti un Homer Simpson con i Google Glass: passo falso per Mountain View?

14
CONDIVISIONI
I Simpson e i Google Glass

I Simpson e i Google Glass

I Google Glass arrivano ne “I Simpson“:  nella puntata del 26 gennaio della serie cult di animazione, nata negli anni ottanta, gli occhiali per la realtà aumentata di Mountain View hanno fatto la loro comparsa sull’emittente Fox. Un gran successo, considerando il clamore che la notizia ha provocato in ogni parte del mondo.

Nell’episodio, Homer Simpson riceve dal suo capo, Mr Burns, come regalo natalizio, un paio di Oogle Goggles: l’assonanza con i Google Glass è immediata e di fatto, gli occhiali si comportano proprio come dovrebbero, ossia fornendoci una visione “aumentata” della realtà che ci circonda con informazioni su luoghi, persone e cose.

Il personaggio Homer Simpson con i Google Glass, come sempre, da vita a scene davvero esilaranti, come quella in cui utilizza gli speciali occhiali per vedere oltre i vestiti di sua moglie Marge o per guidare: quest’ultima operazione, tra l’altro, è vietata dalla legge negli Stati Uniti perchè, potenzialmente, distoglie dalla guida. Qui di seguito, qualche esempio, nel trailer della puntata andata in onda su Fox:

http://youtu.be/V7srYcHtgp0

Considerando che le puntate de I Simpson, in Italia, arrivano, in genere, con una stagione di ritardo rispetto agli Stati Uniti, è presumibile che l’episodio, appunto, comparirà, nel nostro paese, solo l’anno prossimo. Nell’attesa, una riflessione è d’obbligo.

Durante la puntata de I Simpson, il vero intento di Mr Burns viene svelato, ossia non quello di fare un regalo ai suoi dipendenti ma, piuttosto, di spiarli attraverso l’apparecchio tecnologico. Ironicamente, la trama dell’episodio evidenzia gli aspetti negativi del dispositivo, ossia i ben noti problemi della privacy. Per quanto relegati ancora ad una piccola nicchia di pubblico, in effetti, gli occhiali hi-tech, preoccupano proprio per i rischi che potrebbero nascere nel loro utilizzo, per la protezione delle proprie informazioni personali.

Non è un caso che, nel complesso, l’immagine di Homer Simpson risulti più goffa del solito e la stessa Marge, come morale della vicenda, chiuda con una dichiarazione alquanto significativa, affermando che non è affatto preferibile dotare il proprio marito dei noti occhiali.

Per un giudizio complessivo, aspettiamo di vedere la puntata integrale de i Simpson in Italia, ma non pensate anche voi che i Google Glass, sulla base di quanto andato in onda, ne escano fuori non proprio egregiamente?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.