Golden Globe, WGA e PGA, prove ufficiali per gli Oscar

Golden Globe, WGA e PGA, prove ufficiali per gli Oscar

Golden Globe, WGA e PGA, prove ufficiali per gli Oscar

I Golden Globe Awards (assegnati quest’anno il 12 gennaio) sono i premi cinematografici e televisivi che negli anni hanno acquistato sempre maggiore popolarità e prestigio, ed insieme agli Emmy (televisione) e ovviamente agli Oscar (cinema) rappresentano i maggiori riconoscimenti del settore.

Vista l’importanza del premio, e la data della premiazione che anticipa le nomination agli Oscar, ogni anno immancabilmente circola il pensiero che i Golden Globe abbiano influenzato la giuria dell’Academy (tanto che l’anno scorso le nomination agli Oscar sono arrivate prima della premiazione rivale), ma ci sono altri due premi che effettivamente fungono da anticamera per la statuetta più ambita nel mondo del cinema. Sono il PGA – Producers Guild of America e il WGA – Witers Guild of America, che premiano rispettivamente produttori e sceneggiature. Di entrambe le giurie infatti fanno parte numerosi membri che votano anche per l’Academy, e succede spesso che le nomination di queste due manifestazioni somiglino più di tutte le altre a quelle per gli Oscar.

Tra le 10 dei PGA (indicatore per il miglior film) inevitabile la presenza di Gravity, American Hustle e 12 anni schiavo, mentre sorprende la presenza di The Wolf of Wall Street che in patria ha ricevuto numerose critiche. Riescono a conquistarsi un posto anche Captain Phillips, Her, Nebraska e Blu Jasmine di Woody Allen, mentre a sorpresa è stato escluso dalla lista Inside Llewin Davis.

Una sorte questa del film dei fratelli Coen che gli è toccata anche per i WGA, dove il film non ha trovato alcun posto. Per le sceneggiature originali infatti troviamo American Hustle, Nebraska, Her, Dallas Buyers Club e ancora una volta Blue Jasmine, mentre per quelle adattate I segreti di Osage County, Before Midnight, Captain Phillips, Lone survivor e ancora una volta The Wolf of Wall Street.

Saranno dunque questi i film nominati agli Oscar 2014? Lo sapremo il 16 gennaio quando saranno ufficializzate le nomination. Nell’attesa non ci resta che tifare per il nostro Paolo Sorrentino che con la sua La grande bellezza è tra i nominati per il miglior film straniero ai Golden Globe e nella short list per gli Oscar.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.