Svelati i risultati del televoto di X Factor 7: Michele Bravi in netto vantaggio da settimane

63
CONDIVISIONI
Risultati televoto X Factor 7

Risultati televoto X Factor 7

Sono stati svelati i risultati del televoto della settima edizione italiana di X Factor. Michele Bravi, il vincitore dell’edizione 2013, sembrava essere sempre in un testa a testa costante contro Violetta, ma i dati ci svelano la verità.

Nessun testa a testa tra i due concorrenti (lui del gruppo degli under di Morgan, lei del gruppo delle under di Mika) ma un netto vantaggio del giovane di Città di Castello e una vittoria schiacciante su tutti al televoto.
Michele Bravi era in vantaggio netto da diverse settimane e staccava gli sfidanti di numerosi punti percentuale.

Il risultato è stato reso noto da Sky nelle scorse ore e mostra il dettaglio delle sessioni di televoto di tutta l’edizione appena conclusa, dal 24 ottobre al 12 dicembre.

L’iniziale testa a testa al televoto si trasforma in una vittoria schiacchiante dal 7 novembre, quando Michele conquista lo scettro del primo in classifica, del più amato, che conserverà fino al trionfo definitivo, arrivando a superare il 30% dei voti destinati alle singole manche.
La puntata finale non è stata da meno: nessuna sorpresa da parte del pubblico da casa, i risultati del televoto seguono fedelmente quelli delle puntate precedenti.
Nel corso della prima manche, Michele raggiunge il 37% dei voti, superando Ape Escape (23%), Violeta (22%) e Aba (18%). Nella seconda manche Michele tocca il 42% del totale dei voti ricevuti, superando di gran lunga il 31% di Ape Escape e il 26% di Violetta.

La sfida finale tra Michele e Ape Escape si conclude invece con un 42.67% (Ape Escape) contro il 57.33% di Michele Bravi, che trionfa meritatamente staccando gli sfidanti di quasi 10 punti percentuale.

Il percorso di Michele è stato quindi abbastanza graduale. Partito da un modesto 21% dietro a Violetta e Ape Escape, il giovane, nel corso del suo cammino, ha completamente ribaltato il risultato riuscendo a recuperare terreno e a staccare definitivamente anche grazie all’inedito scritto da Tiziano Ferro “La vita e la felicità”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.