Beverly Hills Cop e le altre serie bocciate, vi sveliamo il perché!

7
CONDIVISIONI
Beverly Hills Cop e le altre serie rifiutate

Beverly Hills Cop e le altre serie rifiutate

Beverly Hills Cop era un progetto della CBS di cui vi avevamo anticipato qui, ma nonostante traesse ispirazione dal franchise cinematografico di successo con Eddie Murphy, che avrebbe partecipato anche allo show per la tv, non ce l’ ha fatta.

Il motivo?

A quanto pare, secondo le indiscrezioni rilasciate da EW, sarebbe stata proprio la presenza di Eddie Murphy a far affondare il progetto, perché il carismatico attore oscurava del tutto il protagonista Brandon T. Jackson che avrebbe dovuto interpretare suo figlio.

Oltre a Beverly Hills Cop, altri progetti sono stati bocciati, e, sempre della CBS, troviamo Super Clyde.

La serie sarebbe stata una comedy con protagonista Rupert Grint (Harry Potter) nei panni di un impiegato di un fast food che decide di improvvisarsi supereroe. Perché non ce l’ha fatta? I pilot delle altre comedy erano semplicemente più forti, anche se Grin era perfetto per quel ruolo.

Restando alla CBS, scopriamo un altro bocciato, Backstrom, che doveva seguire le vicende di un detective irascibile e offensivo. Il motivo del no? Il no del protagonista scelto dalla rete, Hugh Laurie (Dr House), il suo sostituto Rainn Wilson non ha convinto.

Passando a The CW troviamo il rigettato The Selection, una storia d’amore epica con un’ operaia in lizza per diventare la prossima regina della nazione. Bocciato perché Reign, dello stesso genere, era meglio e produrli entrambi sarebbe costato troppo.

Infine, della Fox è la mancata serie Delirium ambientata in un mondo in cui l’amore è illegale, online ha avuto successo, ma il network ha deciso che il target era troppo giovane per la rete.

 

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.